Un weekend pazzesco per il Germinal Karate Castelfranco, medaglie su tutti i fronti

Nel fine settimana appena trascorso i giovani karateka trevigiani si sono distinti in terra croata grazie a una serie di ottime prestazioni. Terzo posto anche ad Arezzo

CASTELFRANCO VENETO Il weekend appena trascorso ha portato risultati davvero trionfali per il Germinal Karate Castelfranco, che con i suoi atleti ha ottenuto grandi soddisfazioni sia a livello nazionale che internazionale, tornando a casa con un pieno di medaglie dai Grand Prix Karate di Arezzo e di Samobor in Croazia.

Di particolare rilevanza i risultati centrati in terra croata, in una competizione di livello internazionale nella quale si affrontavano i migliori giovani atleti d'Europa, con oltre 2.700 iscritti. Tre atleti in gara finora per il Karate Castelfranco, e un ottimo bottino con due pregevoli medaglie di bronzo. Nel kumite (combattimento) Matteo Simionato, iscritto nella categoria Cadetti fino a 57 kg, ha superato nettamente i primi quattro turni battendo gli avversari di Ucraina, Slovenia, Croazia e Serbia. In finale di pool ha ceduto il passo all'atleta bosniaco, disputando poi un ottimo incontro che gli varrà il bronzo contro un suo connazionale. Davvero un ottimo inizio di stagione per questo promettente agonista. L'altro bronzo è arrivato nel kata (forma) da Pietro Binotto, che gareggiava nella categoria Cadetti con ben 50 atleti. Binotto ha superato gli atleti di Norvegia, Serbia, Slovacchia e Ungheria, cedendo poi col punteggio di 3-2 nella finale di pool contro un atleta serbo. Nel ripescaggio è arrivata la netta vittoria per 5-0 che è valsa la medaglia di bronzo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ottimi risultati dunque in una gara di altissimo livello, con molte nazionali che nel settore giovanile stanno preparando l'appuntamento di inizio febbraio degli Europei giovanili, a Sochi in Russia. Grandi soddisfazioni sono arrivate anche al Grand Prix Karate di Arezzo, che nel weekend ha visto impegnata tutta la squadra agonisti. Da sottolineare in particolare le quattro medaglie d'oro conquistate da Alessandro Gatto (Senior +75 kg), Enrico Pizziolo (kata Senior), Alice Belvini (Juniores 48 kg) e Tommaso Mason (Esordienti 40 kg). Tra gli altri risultati, medaglie di bronzo sono state centrate da Andrea Pizziolo e Giacomo Andretta (Senior 67 kg), Federico Loro (Senior +75 kg), Laura Trentin ed Elena Cocco (Cadette 59 kg), Alessandro Conte (Esordienti 40 kg) ed Edoardo Grazziotto (kata Esordienti). Un ricco bottino di medaglie che ha permesso al Karate Castelfranco Veneto di qualificarsi al 3° posto nella competizione a squadre al GP Karate di Arezzo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gioca al Lotto e vince 165mila euro centrando una quaterna

  • E' morto Tommaso, il bimbo di Dosson schiacciato da un cancello

  • Ex Caserma Serena: 133 migranti positivi al test del tampone

  • Disperate le condizioni del bimbo schiacciato da un cancello scorrevole

  • Cancello scorrevole si stacca e travolge bimbo di quattro anni, grave in ospedale

  • Coronavirus, Zaia: «In Veneto misure prorogate fino al 15 ottobre»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento