Giovedì, 17 Giugno 2021
Sport

Giro d'Italia Under 23: Colnaghi secondo sul traguardo di Cesenatico

Il corridore della Uc Trevigiani si è aggiudicato la maglia verde dei gran premi della montagna

L'Uc Trevigiani in luce al Giro d'Italia Under 23. Luca Colnaghi è arrivato secondo nella tappa Cesenatico-Cesenatico che ricalcava il percorso della granfondo “Nove Colli”. Però nella lunga fuga il corridore della società di Porta San Tomaso, si è aggiudicato la maglia verde, dei gran premi della montagna. Seconda vittoria di un italiano al Giro d'Italia Giovani Under 23 Enel nella terza tappa, Cesenatico-Cesenatico, interamente in Emilia-Romagna. A imporsi, anche stavolta al termine di una lunga fuga, è stato Alessio Bonelli (Biesse Arvedi). Per il bresciano di Botticino, la vittoria è arrivata grazie allo spunto vincente che gli ha consentito di superare allo sprint i sette compagni di fuga, precedendo Luca Colnaghi (UC Trevigiani Campana Imballaggi Geo&Tex 2000) e Andrea Cervellera (Petroli Firenze-Hopplà-Don Camillo). A seguire Manuele Tarozzi (#inEmiliaRomagna Cycling Team) e, al quinto posto, il primo straniero di giornata, il basco Unai Iribar (Laboral Kutxa - Fundacion Euskadi). Il gruppo, a 26", viene regolato dal belga Arnaud De Lie (Lotto-Soudal U23) per la nona piazza. Lo spagnolo Juan Ayuso Pesquera (Team Colpack Ballan) mantiene il comando della classifica generale con la Maglia Rosa Enel, oltre alla Maglia Rossa Work Service Group (a punti) e alla Maglia Bianca Chiesi for Aido (giovani).

COLNAGHI: “ERO IO IL PIU' VELOCE E MI HANNO MESSO NEL SACCO, PERO' HO LA MAGLIA VERDE”

Luca Colnaghi commenta la sua prestazione: “Dopo la sfortuna di ieri con la foratura, oggi sono partito con l’idea di andare in fuga fin da subito, per provare a prendere un bel vantaggio. La mia condizione di oggi era buona, e così sono partito alla grande e ho portato a casa i Gran Premi della Montagna e sono riuscito a conquistare la maglia verde. Nel finale tutti sapevo che io ero quello più veloce, sono partito lungo e sono arrivato secondo, ma va bene così, un buon risultato. La crono di domani sarà una giornata di recupero per me, e nei prossimi gironi cercherò di fare ancora bene e tenera la maglia; e cerco di sfruttare la mia condizione al meglio, e ringrazio anche i miei compagni di squadra che mi stanno dando un grosso aiuto”.

ORDINE D'ARRIVO

1. Alessio Bonelli (Ita, Biesse Arvedi) 132,5 km in 3h19'55" alla media di 39,765 km/h

2. Luca Colnaghi (Ita, Uc Trevigiani Campana Imb. Geo Tex) s.t.

3. Andrea Cervellera (Ita, Petroli Firenze-Hopplà-Don Camillo)

4. Manuele Tarozzi (Ita, #inEmiliaRomagna Cycling Team)

5. Unai Iribar (Spa, Laboral Kutxa - Fundacion Euskadi)

6. Laurent Rigollet (Ita, Lan Service - GranMonferrato)

7. Michael Belleri (Ita, Biesse Arvedi) a 3"

8. Andréa Mifsud (Fra, Swiss Racing Academy) a 7"

9. Arnaud De Lie (Bel, Lotto-Soudal U23) a 26"

10. Nicolò Buratti (Ita, Cycling Team Friuli) s.t.

CLASSIFICA GENERALE

1. Juan Ayuso Pesquera (Spa, Team Colpack Ballan)

2. Alessandro Verre (Ita, Team Colpack Ballan) a 5"

3. Henok Mulueberhan (Eri, Team Qhubeka) a 9"

4. Ben Turner (Gbr, Trinity Racing) a 13"

5. Nicolò Buratti (Ita, Cycling Team Friuli) a 18"

6. Stan Van Tricht (Bel, Seg Racing Academy) a 18"

7. Edoardo Zambanini (Ita, Zalf Euromobil Désirée Fior) a 18"

8. Pasquale Abenante (Ita, Velo Racing Palazzago) a 18"

9. Vicente Hernaiz (Spa, Eolo Kometa sub23) a 18"

10. Filippo Baroncini (Ita, Team Colpack Ballan) a 18"

LE MAGLIE DI LEADER DELLE CLASSIFICHE:

Maglia Rosa Enel: Leader della classifica generale: Juan Ayuso Pesquera (Team Colpack Ballan)

Maglia Rossa Work Service Group: Leader della classifica a punti: Juan Ayuso Pesquera (Team Colpack Ballan); la indossa Andrea Cantoni (#inEmiliaRomagna Cycling Team)

Maglia Verde Capitelli: Leader della classifica dei Gran premi della Montagna: Luca Colnaghi (Uc Trevigiani Campana Imballaggi Geo Tex)

Maglia Blu GLS: Leader della classifica Intergiro: Andréa Mifsud (Swiss Racing Academy)

Maglia Bianca Chiesi for AIDO: Leader della classifica dei giovani: Juan Ayuso Pesquera (Team Colpack Ballan); la indossa Alessandro Verre (Team Colpack Ballan)

Maglia Combinata ENIT: Leader della graduatoria che tiene conto delle classifiche generale, a punti e Gpm: Riccardo Bobbo (Work Service Dynatek Vega)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giro d'Italia Under 23: Colnaghi secondo sul traguardo di Cesenatico

TrevisoToday è in caricamento