Mercoledì, 28 Luglio 2021
Sport

Anche Greta Fenice sceglie il Giorgione Pallavolo per la prossima stagione sportiva

«C’ero anch’io nel “pienone” del match promozione: un’emozione indescrivibile!». La 27enne atleta negli ultimi nove anni ha sempre militato in serie B

CASTELFRANCO VENETO Questa serie B1 si fa sempre più interessante. Nuovo grande arrivo per il Giorgione che per la prossima stagione potrà contare sulla schiacciatrice 27enne Greta Fenice, atleta che negli ultimi nove anni ha sempre militato in serie B. Proveniente dal vivaio della Foppadretti Bergamo, Fenice costituisce una sicurezza in seconda linea, facendosi valere anche sottorete. «Ho una grande voglia di riscatto dopo che il protrarsi di un infortunio alla caviglia sinistra mi ha costretta a restare ferma per metà campionato – spiega Fenice - Con la squadra che si sta allestendo a Castelfranco sono sicura che ci sarà da divertirsi: mi piace l’idea di far parte di un gruppo equilibrato in cui si scatenerà una sana competizione per poter scendere in campo la domenica».

Nel suo palmares c’è una Girl League under 18 vinta nel 2009 e una Coppa Italia nel 2014. «Ho seguito il campionato dell’anno scorso nei racconti di “Debby” De Bortoli, mia grande amica e coinquilina da ormai due anni. Sono venuta a vedere il match promozione vinto con il Fratte di fronte a un pubblico meraviglioso: a fine partita mi sono commossa perché mi sono tornati in mente alcuni successi simili che ho conseguito in passato. Chi gioca a pallavolo cerca questo tipo di emozioni». Con Fenice e De Bortoli si ricostituisce dunque una coppia di laterali che nel padovano ha già militato assieme. Nel complesso, assieme a Sara Zonta, il Giorgione può ritenersi ben coperto alla voce schiacciatrici. Potrà contare su tre atlete che già conoscono la categoria e che, per ragioni diverse, sono desiderose di recitare un ruolo da protagoniste.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Anche Greta Fenice sceglie il Giorgione Pallavolo per la prossima stagione sportiva

TrevisoToday è in caricamento