Lunedì, 21 Giugno 2021
Sport

Imoco Volley: confermata la capitana azzurra Miriam Sylla

Arrivata nel 2018 da Bergamo, Miriam con la sua energia trascinatrice è stata una grande protagonista degli ultimi anni del club gialloblù

Miriam Sylla è stata confermata Pantera e sarà all'Imoco Volley nel 2021/22 per la quarta stagione. Arrivata nel 2018 da Bergamo, Miriam con la sua energia trascinatrice è stata una grande protagonista degli ultimi anni del club gialloblù, costellati di soddisfazioni e successi. La schiacciatrice nativa di Palermo, classe '95,  ha conquistato nelle prime tre stagioni, vestendo la sua maglia n°18 gialloblù, 2 Scudetti, 1 Champions League, 1 Mondiale per Club, 2 Coppe Italia e 3 Supercoppe. Nel frattempo anche in maglia azzurra non sono mancate grandi soddisfazioni come l'argento al Mondiale 2018 e il bronzo all'Europeo 2019, in entrambi i casi con l'inserimento nel sestetto ideale delle manifestazioni. Una crescita importante che l'ha portata quest'estate, arrivata nel pieno della maturità sportiva, a venire investita dell'importante ruolo di capitana della Nazionale Italiana che a Caorle in questi giorni è in ritiro in vista delle Olimpiadi di Tokyo.

Miriam Sylla è un misto di esuberanza agonistica e classe che l'hanno resa un elemento fondamentale nel gruppo vincente di Conegliano, di cui è uno dei simboli più importanti visto anche il suo grande appeal mediatico e la capacità di entrare nel cuore dei tifosi gialloblù.

Dal ritiro di Caorle Miriam ha manifestato la sua soddisfazione per il prolungamento della sua carriera all'Imoco Volley.

In tre stagioni a Conegliano hai già vinto tutti i trofei possibili, era il tuo obiettivo quando sei arrivata?
"Beh, si, ho lasciato Bergamo che era "casa" per darmi una possibilità in più con un club ambizioso. Conegliano mi ha dato questa possibilità e la scelta è stata quella giusta, abbiamo vinto tantissimo".

Dopo tutte queste vittorie, come farete a motivarvi nel gruppo per la prossima stagione?
"La cosa che ha caratterizzato di più la nostra squadra e quella che secondo me è la nostra forza maggiore è proprio quella di non accontentarci mai, di voler sempre dare e fare di più. Di conseguenza non vedo grandi problemi in questo senso, le motivazioni saranno sempre presenti e andremo a caccia ancora di tante vittorie, avversarie permettendo. Io sono convinta che abbiano ancora margini per migliorare, ci impegneremo per fare ancora meglio e crescere ancora, anche perchè le avversarie saranno ancora più agguerrite!".

I tuoi ricordi-flash di questi tre anni in gialloblù, belli e meno belli...
"Tutte le vittorie me le ricordo bene, non saprei scegliere perchè sono state tutte bellissime pagine della nostra storia e resteranno sempre nella mia mente. Meno belli? Non me ne vengono in mente perchè abbiamo quasi sempre vinto quindi preferisco concentrarmi su quelli positivi!".

Cosa rende questo club speciale, difficile se non impossibile da lasciare per tante giocatrici?
"Si è creato con le compagne un gruppo che ha una sintonia incredibile, ma non solo all'interno della squadra, anche con tutto l'ambiente. Dal nostro custode Gianfy al presidente Garbellotto, senza dimenticare i nostri fantastici tifosi che sono sempre vicini anche in una stagione come è stata l'ultima, siamo tutti una grande squadra dove tutti gli ingranaggi funzionano a meraviglia. E' una situazione ideale".

Com'è la sensazione di essere contemporaneamente Campione d'Italia, d'Europa e del Mondo?
"Mmmm...sapete che non ci ho ancora pensato? Forse se facciamo il bis un'altra volta saprò trovare le parole!".

Sembra si tornerà a giocare con il pubblico, quanto sarà emozionante per te tornare a giocare con la fantastica cornice della gente del Palaverde?
"Ragazzi, sarà super emozionante! Mi tremano le gambe al pensiero e sono certa che la prima volta che succederà di tornare a giocare con il nostro palazzo pieno sarà un'emozione unica, il cuore batterà forte forte, non vedo l'ora...a presto!".

Ciao Miriam e...in bocca al lupo per le Olimpiadi!

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Imoco Volley: confermata la capitana azzurra Miriam Sylla

TrevisoToday è in caricamento