rotate-mobile
Domenica, 14 Aprile 2024
Sport Conegliano / Via Stadio, 27

Junior Meeting, oltre quattrocento giovani al 25 Aprile di Atletica Silca

Martedì di festa e sport a Conegliano: nei 400 si migliora l’azzurrina degli 800 De Noni; nei 2000 cadetti 5’53’’66 per Pollazzon. Il presidente Piccin: “Questo meeting scuola di vita per i nostri ragazzi»

Oltre 400 atleti e spalti ancora una volta gremiti allo stadio comunale Soldan per la 22esima edizione dello Junior Meeting, manifestazione organizzata oggi, martedì 25 aprile, dal gruppo Giovani dell’Atletica Silca Conegliano, coordinati di Lorenzo Damian. Un evento molto sentito in casa della storica società di atletica coneglianese che, guidata dal presidente Francesco Piccin, ha voluto, anche quest’anno, far toccare con mano ai propri ragazzi qual è l’impegno necessario per organizzare una manifestazione sportiva. Lo spirito di collaborazione e lo spirito di dedizione per gli altri oggi sono state le vittorie più belle. Per una quarantina di bambini under 12 anche l’emozione del Giocatletica promozionale.

Junior Meeting 1

Il commento

Presente, per il Comune di Conegliano, l’assessore allo sport, Primo Longo. «Sempre uno spettacolo vedere i nostri giovani che, per un pomeriggio, si dedicano ai propri coetanei - commenta il presidente di Atletica Silca Conegliano, Francesco Piccin -. I nostri ragazzi coordinati da Lorenzo Damian si sono dati da fare per allestire il campo gara, per dividersi i compiti, per accompagnare gli atleti in call room, per sistemare i blocchi di partenza, insomma hanno fatto i “grandi” e hanno potuto capire cosa vuol dire organizzare. Credo che questo Junior Meeting sia davvero una scuola di vita, per far crescere questi ragazzi non solo come campioni, ma anche, magari, come dirigenti di domani. Ho visto tanto spirito di affiatamento. Le associazioni sportive hanno bisogno di linfa nuova, dell’entusiasmo dei giovani e delle loro forze. Per noi a livello organizzativo è un periodo intensissimo: tra una decina di giorni torneremo ad allestire il Soldan per il Meeting internazionale - Trofeo Toni Fallai, che porterà i grandi campioni dell’atletica a Conegliano. Ci auguriamo che anche in questo caso gli spalti siano pieni di tifosi». 

Pollazzon - 2000 cadetti-2

I risultati

I migliori risultati tecnici sono arrivati dal mezzofondo. Brilla quello del veneziano Alessio Pollazzon (Atl. Biotekna) che ha vinto i 2000 cadetti in 5’53’’66 (dietro di lui Vitalino de La Fenice Mestre e Cenedese, triatleta di Silca Ultralite Vittorio Veneto): per il portacolori della società di Marcon la tabella dei punteggi Fidal segna 927 punti. Al femminile, bene anche le pari categoria sulla medesima distanza: a vincere la pordenonese Maya Chiarotto in 6’46’’74, precedendo la triatleta di casa Silca Ultralite, Rebecca Gava (che domenica in Umbria si è laureata vicecampionessa italiana di duathlon) e Paola Parotto (Us Quercia). Brava anche le ragazze, con il successo, nei 1000 under 14, di Allegra Manzato (Atl. Jesolo Turismo) in 3’20’’85, che ha preceduto Maria Lazzari (Silca Ultralite; 3’22’’91). Nei 400 allieve ritorno in pista per l’azzurrina di casa Silca Conegliano, Lorenza De Noni che si migliora nel giro di pista, fermano il cronometro sul tempo di 58’’07. Per lei un esercizio di velocità, in attesa del rientro nei “suoi” 800. Per il mezzofondo di casa, vittoria anche con l’under 18 Melania Rebuli nei 1500. Primo gradino del podio per gli altri atleti Silca Alessandro Cal (60 ragazzi), Lucia Mazzer (alto allieve) e Tommaso Marchiori (di Ultralite Vittorio Veneto nei 400 allievi). Avvincente l’ultima gara di giornata, con la vittoria di Lorenzo Lazzaro (Assindustria Sport) che con 3’53’’12 ha regolato Fabio Vicig (Trieste Atletica; 3’53’’81) e il bronzo europeo under 20 del 2021, Cesare Caiani (Atl. Brugnera Friulintagli; 3’54’’73).
Rebuli - 1500 donne-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Junior Meeting, oltre quattrocento giovani al 25 Aprile di Atletica Silca

TrevisoToday è in caricamento