menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il Mogliano Rugby torna alla vittoria: Piacenza sconfitto 18-8

Partita molto combattuta allo stadio Quaggia, i padroni di casa riescono a imporsi ma si rammaricano per non aver conquistato il punto di bonus. Il 23 dicembre il prossimo match

MOGLIANO VENETO In una giornata grigia, con la pioggia sempre pronta a farsi viva ma che fortunatamente non ha influenzato la partita, le due squadre impegnate oggi sul terreno dello Stadio “Quaggia” si sono date battaglia per tutti gli 80 minuti.

Uno scontro importante per una posizione in classifica più serena sia per Mogliano che per Piacenza. Alla fine ha prevalso la squadra di casa che però non nasconde il rammarico per non aver conquistato il punto di bonus offensivo. Visto l'andamento della prima frazione, la mischia stratosferica, il maggior possesso e la “facilità” con cui i biancoblù arrivavano vicini a marcare meta, ci si sarebbe aspettati un punteggio più eclatante e il limite delle quattro mete superato senza molti problemi. Poi invece, molti errori e poca pazienza nel fare le scelte più adatte a raggiungere l'obiettivo. Per contro una gara in cui la difesa ha rintuzzato tutte le iniziative ospiti e ha comunque tenuto sempre al sicuro il risultato più importante, che era la vittoria. Da sottolineare la prestazione del pacchetto degli avanti che contro la mischia dei Lyons, molto temuta alla vigilia, ha disputato una partita quasi perfetta regalando una piattaforma fondamentale per le giocate dei trequarti di Mogliano. E' stato un piacere rivedere al Quaggia, l'ex Troy Nathan, che in qualche occasione ha mostrato tutta la classe di cui è dotato, ma che è stato controllato molto bene dalla difesa di Mogliano. Difesa che, come detto anche sopra, ha mostrato sempre lo spirito giusto, molta aggressività per tutta la partita e voglia di non mollare mai. La meta della bandiera del Piacenza è infatti arrivata solo a tempo scaduto e con i biancoclù ridotti in 13 a causa di due cartellini gialli.

Il prossimo appuntamento con l'Eccellenza sarà quello del 23 dicembre contro Viadana, altra ostica trasferta giocata insolitamente di venerdi pomeriggio alle 15,00. Nel frattempo si chiuderanno gli impegni del girone preliminare della “Qualification Cup”. Sabato prossimo in casa contro il Calvisano e quello successivo, sempre in casa, contro i belgi del Dendermonde.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cura della persona

Il taglio capelli dell'estate 2021? È il little bob

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento