Sport

Niccolò Antonelli, pilota del Team Ongetta Rivacold in Moto3, operato alla clavicola

Il giovane pilota italiano è dovuto sottostare ad un'operazione chirurgica dopo l'infortunio patito sabato scorso nella sessione di qualifica del Gran Premio di Germania

PONTE DI PIAVE Martedì mattina, presso l'ospedale di Cattolica (Rimini), Niccolò Antonelli è stato operato dal Prof. Porcellini e dal suo staff alla clavicola sinistra, a seguito della frattura scomposta del terzo mediale, vicino allo sterno, rimediata sabato scorso nella sessione di qualifica del Gran Premio di Germania. L'infortunio è avvenuto a seguito della caduta causata dall'olio non segnalato in pista. Nicco, rientrato in Italia domenica sera, si era sottoposto poi alla visita medica. Nell'intervento è stata inserita una piccola placca per velocizzare i tempi di guarigione. Nicco dovrà stare a riposo per circa dieci giorni prima di poter iniziare la fisioterapia e gli allenamenti in palestra. Il rientro in pista è previsto per il Gran Premio di Austria, in programma dal 12 al 14 di Agosto.

Niccolò Antonelli: "L'intervento è andato bene, sono contento di averlo fatto perché, in questo modo, i tempi di recupero sono più veloci. Adesso dovrò riposare per qualche giorno prima di potermi allenare e iniziare a recuperare la forma fisica. Un ringraziamento particolare va al Prof. Porcellini e al suo staff per la professionalità e i veloci tempi di intervento. Grazie anche a tutti quelli che mi sono stati vicini in questi giorni e che mi hanno manifestato il loro supporto".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Niccolò Antonelli, pilota del Team Ongetta Rivacold in Moto3, operato alla clavicola

TrevisoToday è in caricamento