Serie B Vento, la BI-Holiday NPTreviso torna sul mercato e ingaggia Dotlic e Ceolin

Il primo colpo è col “botto”, ossia la croata classe 1982 la scorsa stagione a Ponzano dove ha sfiorato la promozione in A2. Stessa età e stesse motivazioni anche del nuovo play

TREVISO La società della Nuova Pallacanestro Treviso non è rimasta ferma durante le festività e si è mossa sul mercato per cercare di mantenere gli obbiettivi prefissati ad inizio stagione e che a causa dei molteplici infortuni accorsi al roster sembravano essere minati, tanto da decidere di rinforzare la squadra di coach Nani. Il primo colpo di mercato è di quelli con il “botto” ossia Dejana Dotlic croata di nascita, ma italiana d’adozione, classe 1982, la scorsa stagione a Ponzano dove ha sfiorato la promozione in A2, vanta esperienze in tutte le categorie dalla Promozione alla massima categoria Regionale (le categorie Nazionali non ha potuto farle per la formazione non italiana secondo i vigenti regolamenti Fip).  

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dejana ha deciso di vestire i colori di Treviso e di abbracciare il progetto della società ed è stata stimolata a tornare in campo per poter aiutare le giovani a crescere, le fa eco Francesca Ceolin che per le stesse motivazioni ha accettato di abbracciare la causa trevigiana. Francesca anch’essa classe ’82, play di 167 cm, con svariate esperienze di categoria è un altro tassello tra le file arancio-nere. “Dotlic e Ceolin sono i primi innesti, in seguito ai numerosi infortuni accorsi ci servivano persone esperte della categoria e di qualità, in attesa di recuperare le infortunate e vista la situazione classifica non potevamo permetterci di attendere senza apportare intensità e qualità alla squadra, doti subito riscontrate in Dejana e Francesca, che oltre che essere tecnicamente valide si sono dimostrate di spessore umano. Probabilmente non saranno le uniche inserite ci stiamo muovendo con un’altra giocatrice che si possa inserire ed aiutare a raggiungere il nostro primo obbiettivo: la salvezza” dichiara il presidente Possamai. La soddisfazione è anche di tutto lo staff tecnico capitanato da coach Nani, che ha potuto già fare il primo allenamento con le nuove arrivate, in vista del prossimo impegno con Monfalcone a pari punti in classifica.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gioca al Lotto e vince 165mila euro centrando una quaterna

  • E' morto Tommaso, il bimbo di Dosson schiacciato da un cancello

  • Ex Caserma Serena: 133 migranti positivi al test del tampone

  • Disperate le condizioni del bimbo schiacciato da un cancello scorrevole

  • Cancello scorrevole si stacca e travolge bimbo di quattro anni, grave in ospedale

  • Coronavirus, Zaia: «In Veneto misure prorogate fino al 15 ottobre»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento