Sport

"Panoramica della Salute" a Vittorio Veneto: in 1500 di corsa sui colli cittadini

A scelta 6, 12 o 19 km da godersi con impegno, per immergersi nelle meraviglie di un paesaggio boschivo e arioso da ammirare, correre e respirare a pieni polmoni

Un'immagine della camminata

VITTORIO VENETO La domenica parte all'insegna del running, della sfida e anche della musica, in un percorso che si spinge fino, e oltre, al Santuario della Madonna della Salute che, dalla sua collina, sovrasta Vittorio Veneto. Più che motivati, partiti alle 8 e trenta, una marea di gente che si dirada man mano che percorre i versanti.

Chi imbracciando le racchette per arrivare in cima, chi con la convinzione necessaria per conquistare un tempo o semplicemente un ciclamino e un sorriso dalla moglie. Chi correndo per un gruppo, chi correndo per se stesso, tagliano tutti il traguardo. Il loro numero si eleva a quasi 1500. A scelta 6, 12 o 19 km da godersi con impegno che sa gratificare, per immergersi nelle meraviglie di un paesaggio boschivo e arioso da ammirare, correre e respirare a pieni polmoni. E' questo l'ambiente che ogni abitante di questi luoghi può ritenersi fiero di possedere e cogliere l'occasione di esplorare.

Al coinvolgimento dei marciatori si è aggiunta la partecipazione viva di una band, che si è esibita con una serie di brani electro-rock energizzante. Le percussioni hanno scandito un ritmo incalzante, interrompendosi soltanto per la consegna dei premi ai gruppi.  Si sono visti runners di ogni età, motivati dal brio della mattinata, attrezzati impeccabilmente di cronometri e scaldacolli. E se la stagione ha spinto i corridori a prepararsi persino al pessimo tempo, è stato invece un sole mite e piacevole a coglierli sulle prime salite del percorso. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Panoramica della Salute" a Vittorio Veneto: in 1500 di corsa sui colli cittadini

TrevisoToday è in caricamento