Una gradita riconferma a rete per l'Imoco Volley: il prossimo anno ci sarà ancora Folie

La centrale altoatesina è rientrata quest'estate in Nazionale, e la prossima stagione farà nuovamente vedere le due doti di attacco e muro al pubblico del Palaverde

L'Imoco Volley conferma la centrale Raphaela Folie, nata a Bolzano il 7 marzo 1991, 190 cm, all'Imoco Volley dal 2016, con cui ha vinto due scudetti, una coppa italia e due supercoppe. La centrale altoatesina è rientrata quest'estate in Nazionale, e la prossima stagione farà nuovamente vedere le due doti di attacco e muro al pubblico del Palaverde, che la vedrà indossare la sua maglia n°7 per la quarta stagione consecutiva. "La prossima sarà per me la quarta stagione all'imoco, - commenta Folie - qui posso dire di aver trovato una "casa", c'e' un ambiente familiare e un gruppo di ragazze unico con cui lavorare serenamente. All'Imoco Volley la società non fa mancare nulla, noi giocatrici dobbiamo pensare solo a giocare, mi trovo veramente bene sotto tutti gli aspetti ed è stimolante giocare sempre per i massimi obiettivi. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'ultimo è stato un anno un po' di transizione per me, dedicato a riprendere la migliore efficienza dopo l'infortunio della finale 2018, ma ora dopo tanti problemi voglio arrivare pronta e in forma all'inizio della prossima stagione per puntare ancora con la mia squadra e le mie compagne a tutti i traguardi che abbiamo davanti. Saluto i nostri tifosi, la nostra forza, e do loro appuntamento al Palaverde per un'altra annata tutta gialloblù!".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Malore improvviso durante la gita in bici: morto Carlo Durante, oro paralimpico nel '92

  • Malore fatale, il titolare della pizzeria "Da Max" muore a 52 anni

  • Tragico schianto contro un'auto, muore motociclista 61enne

  • Partita la maxi campagna vaccinale per 15mila ragazzi trevigiani

  • Camion carico di pollame finisce sulla pista ciclopedonale

  • Il direttore generale della Uls 2: «E' una tragedia, così riparte l'infezione e non sarà mai finita»

Torna su
TrevisoToday è in caricamento