menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Una foto del match (Foto Credits: Canu-Atzori / Ciamillo-Castoria)

Una foto del match (Foto Credits: Canu-Atzori / Ciamillo-Castoria)

Il Treviso Basket tradisce in trasferta e viene sconfitto da Sassari 97-93

La De Longhi sfiora l'impresa ma può comunque essere fiera della propria prestazione in una partita dura, in cui i giocatori di coach Menetti non hanno mai mollato

L’undicesima giornata di campionato vede la De’ Longhi Treviso Basket sfidare il Banco di Sardegna al PalaSerradimigni di Sassari. La squadra sarda parte subito carica con la tripla di Bendzius, ma coach Menetti può affidarsi immediatamente ad Akele che con un canestro servito da Russell e una bomba in allontanamento firma il 5-3. Segna ancora Benzius per la parità, seguito da Stefano Gentile per il 7-5. Con le formazioni pari a quota 7 dopo 2 punti di Russell, Mekowulu mostra tutto il suo atletismo con una stoppata spettacolare su Burnell, che però l’azione successiva mette a segno il 9-7. A un giro in lunetta e un canestro di Russell, replica Bilan per i suoi (11-10). Torna a segnare Nicola Akele che si conferma solidissimo con un mini-break di 4-0 per l’11-14 Treviso. Ancora Bilan con due canestri dei suoi tiene la Dinamo Sassari attaccata alla partita, ma per TVB si sblocca anche Sokolowski che con due triple firma il +5 (15-20). Nel finale di quarto piovo triple: 2 di Kruslin da una parte, 2 di un Russell infuocato (11 punti per lui fin qui) e una di Matteo Imbrò dall’altra. Il primo parziale si chiude, quindi, 21-29 con un’ottima De’ Longhi Treviso da 6/8 da 3.

SECONDO QUARTO
La formazione di coach Menetti dopo un ottimo quarto offensivo, fatica in attacco, con le percentuali che iniziano a calare. Apre il parziale Tillman che firma il 23-29. Si accende anche l’ex di giornata, David Logan, con la tripla del 23-32. A un and-one di Bilan, risponde Mekowulu con una schiacciata servito splendidamente da terra da capitan Imbrò. Burnell realizza correggendo in tap in e apre il parziale di Sassari, che con 2 canestri di Tillman e i giri in lunetta di Spissu e Bilan ottiene il nuovo vantaggio 36-34. Il team di coach Pozzecco allunga ulteriormente con un altro canestro di Tillman servito da Bilan, ma Logan prova a dare una scossa ai suoi conquistando i liberi del 38-35. Nel finale di quarto i protagonisti sono ancora loro, Bilan e Logan, con due punti per il primo e una tripla per il secondo, andando negli spogliatoi sul 40-38.

TERZO QUARTO
Ancora una volta sono Burnell e Bilan ad aprire il secondo tempo per Sassari con i punti del 44-38. Kruslin (interferenza a canestro di Sokolowski) porta i suoi a +8, ma Logan non ci sta e infila la tripla del 46-41. Anche Bendzius torna a concretizzare dalla lunga distanza, ma Russell non ci sta e porta il punteggio sul 49-43. Dopo un’altra tripla di Kruslin e due punti di Burnell, Logan realizza ancora dall’arco (54-46) riportando lo svantaggio sotto la doppia cifra. Si sblocca dalla lunga distanza anche Spissu, ma è ancora Logan a rispondere – per il 57-49. Ancora una volta è Burnell a segnare per la squadra sarda, mentre dall’altra parte il professore David Logan guadagna 3 liberi (59-52). Un canestro e fallo dello stesso Burnell riporta Sassari a +10. Con un bellissimo assist Sokolowski serve Akele per il 62-54, ma un altro giro in lunetta di Burnell e un canestro di Gentile portano il punteggio 66-54. Akele ricuce lo strappo con due liberi, ma Tillman restituisce il +12 ai suoi (68-56). DeWayne Russell non molla e con una recuperata e un canestro in campo aperto segna il 68-58. A un difficile canestro di Tillman da centro area, replica Mekowulu con un and one importante e nonostante i 4 falli continua a dare un ottimo apporto a TVB, che si porta 70-61. Capitan Imbrò nel momento clou della partita serve Carroll per il canestro del nuovo -7 (70-63), ma Bendzius realizza la tripla allo scadere del quarto – che si chiude quindi 73-63.

QUARTO QUARTO
La formazione di coach Menetti entra con il giusto approccio nel quarto quarto, aprendo il parziale con una schiacciata di Mekowulu ancora una volta su assist di Imbrò (73-65). A un canestro di Tillman, segue ancora Imbrò con due liberi per il 75-67. Bendzius conquista un giro in lunetta e Katic allunga ulteriormente per il 79-67. Imbrò, però, non ci sta e segna la tripla del 79-70. Dopo altri 2 di Bendzius, Logan si carica la squadra sulle spalle realizzando un canestro impossibile, seguito da una rubata e dall’assist per la schiacciata in contropiede di Carroll (81-74). Sempre lui, David Logan segna altri 2 punti con un cambio di mano sotto canestro per l’81-76, ruba un altro pallone e subisce fallo (25 punti e 3 rubate per lui a fine partita) – seguito dal fallo tecnico fischiato a Bilan. Imbrò converte il libero del tecnico per l’81-77 e Akele con un altro bel canestro (17 per lui a fine partita) riporta TVB a -2 e la formazione ospite continua a crederci. Nonostante l’inerzia appaia tutta dalla parte del team trevigiano, con grande sangue freddo Gentile segna la tripla dell’84-79. Ancora Logan e Matteo Chillo con i loro canestri regalano il -1 alla De’ Longhi Treviso (84-83) che mette in piedi una partita spavalda e di grande cuore. Un and one di Burnell e un canestro di Bilan riallontanano la formazione di coach Pozzecco, ma Russell conquista i liberi e tiene i suoi attaccati alla gara (89-84). Ad altri liberi di Burnell, risponde Sokolowski con una bella tripla per il 91-87. Nonostante due bei canestri di Russell (20 punti per lui), TVB è sfortunata nel finale e i giri in lunetta di Benzius e Spissu portano il punteggio sul 97-91. Akele ci crede fino alla fine e dopo un suo canestro la partita si chiude 97-93 per il team di casa.

La De’ Longhi Treviso può comunque essere fiera della propria prestazione, in una partita dura, in cui i giocatori di coach Menetti non hanno mai mollato. La formazione veneta tornerà in campo mercoledì 16 alle 19 per il recupero dell’ottava giornata di campionato contro la Vanoli Cremona.

BANCO DI SARDEGNA SASSARI – DE’ LONGHI TREVISO 97-93

BANCO DI SARDEGNA: Spissu 7 (0/4, 1/3), Gentile 9 (3/5, 1/4), Burnell 20 (7/9, 0/1), Bendzius 17 (1/2, 3/6), Bilan 17 (7/9, 0/1); Treier 0 (0/1 da 2), Kruslin 11 (1/1, 3/7), Katic 2 (1/2, 0/1), Tillman 14 (7/9 da 2). Ne: Devecchi, Re, Gandini. All.: Pozzecco

DE’ LONGHI: Russell 20 (6/8, 2/4), Logan 25 (3/4, 5/11), Sokolowski 9 (0/1, 3/6), Akele 17 (6/9, 1/4), Mekowulu 7 (3/3 da 2); Vildera 0 (0/3 da 2), Imbrò 9 (0/2, 2/7), Piccin, Chillo 2 (1/4 da 2), Carroll 4 (2/3, 0/2). Ne: Bartoli. All.: Menetti

ARBITRI: Vicino, Di Francesco e Belfiore

NOTE: pq 21-29, sq 40-38, tq 73-63. Tiri liberi: SS 19/22, TV 12/15. Da 2: SS: 27/42, TV 21/37. Da 3: SS 8/23, TV 13/34. Rimbalzi: SS 27+11 (Burnell 8+2), TV 22+15 (Mekowulu 5+2). Assist: SS 23 (Spissu 10), TV 17 (Russell 6). Fallo tecnico a Bilan al 35’34” (81-76). 5 falli: Mekowulu al 33’34” (81-76), Sokolowski al 39’25” (91-87).

QUINTETTI
Sassari: Spissu, Gentile, Burnell, Bendzius, Bilan
Treviso: Russell, Logan, Sokolowski, Akele, Mekowulu

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Casa

Ammoniaca vs Candeggina: chi uccide meglio i germi?

social

Tre pasticcerie trevigiane in sfida a Cake Star

Attualità

Roncade: messo in vendita il centro commerciale Arsenale

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Meteo

    Caldo anomalo nella Marca: «Da sabato temperature in calo»

  • Aziende

    «Positiva la scelta di istituire un ministero per la disabilità»

Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento