Sport

Serie B, termina la corsa del Volley Treviso: Monselice vince al Golden Set

Gara-2 di playoff è un flash negativo di una stagione che ha visto crescere tantissimo i trevigiani, ma che nell’ultimo match ha ricordato a tutti che il percorso di crescita non è ancora terminato

Una foto del match

Termina come era iniziato il campionato per i giovani di coach Michele Zanin: con tanto ancora da imparare e con un timore che ha sopraffatto la tecnica. Complice una Monselice certamente più esperta che ha messo in campo “attributi” non solo sul piano del gioco, complice una stagione giocata senza incontrare (causa Covid e campionato ridotto) delle vere difficoltà, ma la gara-2 di playoff è un flash negativo di una stagione che ha visto crescere tantissimo i trevigiani, ma che nell’ultimo match ha ricordato a tutti che il percorso di crescita non è ancora terminato.

Squadre contrapposte nei rendimenti rispetto alla gara di andata, Monselice brava a partire subito forte e aggressiva: servizio ficcante, scelte tattiche in regia azzeccate e precisione difensiva. Treviso annichilita da subito fatica e rincorre per tutti i tre parziali e anche nel golden set. Le prova tutte Zanin, sostituendo gli schiacciatori e il regista (oggi la sua micidiale battuta, importantissima per il gioco orogranata, non ha praticamente mai trovato continuità) senza invertire il trend: il sogno di continuare a giocare questo campionato si infrange qui. Per gli orogranata, da domani, è già tempo di pensare al campionato giovanile.

I set – Zanin schiera la stessa formazione dell’andata con Boninfante e Novello, Crosato e Mozzato al centro, Cunial e Soldan in banda e Ceolin libero. Monselice mostra subito di aver voltato pagina dal match precedente picchiando sia dai nove metri che in attacco. I trevigiani sono contratti e subiscono in ricezione ed è subito 11-5 per i padroni di casa. Il primo break arriva con Novello in contrattacco e Boninfante a muro (11-8), poi Treviso fa alcune invasioni che fanno scappare Monselice (14-8). Con fatica gli orogranata si riavvicinano ma Monselice, con Drago in primis, ha la meglio di potenza sui contrattacchi e scappa (19-14). Treviso non molla e pian piano, con un ace di Soldan e un contrattacco di Novello, si riavvicina (21-19); Monselice però tiene il cambiopalla e va sul 24-21, chiudendo al secondo tentativo (25-22).

II set – Anche nel secondo Monselice mette tutta la propria carica agonistica in campo, mentre Treviso fatica a trovare il suo gioco (10-4): la battuta non è incisiva come al solto e la ricezione è altalenante. Novello risolve diverse situazioni, ma i padovani sono in palla e Beccaro fa girare tutti i suoi attaccanti (15-9). Novello in battuta e Favaro a muro riaccendono le speranze (15-12), ma Monselice mantiene le distanze (20-16); una rigiocata d’astuzia di Novello e un muro di Mozzato e Treviso ricuce (21-20). Ping-pong di battute sbagliate ed è 23-22 Monselice; con un primo tempo di De Santi va sul 24, Mozzato risponde (24-23), ma subito dopo un altro primo tempo di De Grandis chiude il set (25-23).

III set – Cambia sensibilmente l’attitudine di Treviso nella terza ripresa, che se la gioca finalmente punto su punto (11-11). La tensione sembra sciogliersi, Monselice comunque continua il suo gioco (15-14). Un momento di black-out in campo orogranata dà la possibilità a Monselice di portarsi a +4 (20-16) e la situazione si fa durissima per Treviso: Beccaro sfrutta ogni ricezione buona smarcando i suoi, mentre i trevigiani faticano a muro. Favaro trova un ace per il 23-20, ma Vianello tira fuori dal cilindro un attacco sull’angolino di zona 5 ed è 24-20. Crosato annulla ma De Grandis chiude il parziale e si va al golden set.

Golden set – Monselice parte fortissimo e con un ace e un muro su Novello è subito 4-0. Treviso si rifà sotto grazie a un errore di Drago (6-5). Al cambio campo è sempre la squadra di casa a condurre (8-6), guidata da un lucidissimo Beccaro. Un errore di Novello e un ace di De Santi e Monselice allunga ancora (10-6), poi è ancora un monologo dei padroni di casa con un ace e un muro (13-7). Novello riguadagna il cambiopalla e Crosato mura per il 14-11, ma al secondo tentativo i padovani chiudono 15-11.

TMB MONSELICE – VOLLEY TREVISO 3-0 (25-22, 25-23, 25-21) GOLDEN SET: 15-11

MONSELICE: Drago 13, De Santi 7, Perciante 0, Lelli (L), Perini ne, Baratto ne, Vianello 13, De Grandis 6, Rabacchin ne, Beccaro 0, Borgato 9, Semeraro 0. All: Cicorella

VOLLEY TREVISO: De Col ne, Boninfante 1, Pegoraro ne, Fisicaro 0, Novello 22, Michielan (L), Favaro 3, Crosato 10, Soldan 1, Cunial 3, Mozzato 5, Mazzon ne, Ceolin (L), Puppato ne All. Zanin. 

Durata set: 27, 31, 28, 21 totale 1 ora e 53 minuti

Arbitri: Federico Scarpulla di Bologna e Lorenzo Valletta di Ravenna

Monselice: b.s. 22, ace 5, m. 4, err 10

Volley Treviso: battute sbagliate 20, ace 3, muri 9, errori 22

Treviso2-4

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie B, termina la corsa del Volley Treviso: Monselice vince al Golden Set

TrevisoToday è in caricamento