rotate-mobile
Giovedì, 26 Maggio 2022
Sport

Rugby, Sei nazioni: biancoverdi protagonisti in positivo

La Nazionale azzurra nella partita di esordio contro la Francia è stata sconfitta per 30-12. Nonostante una prova convincente, soprattutto dei biancoverdi Burton e Botes, la squadra soccombe alle 4 mete transalpine

Non basta l’anima e un bel gioco.

FRANCIA-ITALIA. La Nazionale azzurra al Sei Nazioni comincia con una sconfitta contro la Francia per 30-12. Nonostante la buona prova degli italiani, i francesi hanno messo a segno 4 mete decisive.

BIANCOVERDI. Bene, però, hanno fatto gli uomini biancoverdi del ct Brunel, soprattutto Burton e Botes autori dei punti azzurri.

BURTON. In particolare il mediano di apertura Kris Burton ha messo a segno una serie di punti importanti: due calci piazzati e un drop.

BOTES. Gloria anche per Tobias Botes al suo esordio sia con la maglia della Nazionale azzurra sia al torneo Sei Nazioni. Una buona prestazione per lui, subentrato al compagno Burton, culminata anche con un buon calcio piazzato.

ALTRI BIANCOVERDI. In campo anche il centro Alberto Sgarbi (56'), i mediani di mischia Edoardo Gori (75') e Fabio Semenzato (5'), il terza linea Robert Barbieri (67'), il seconda linea Corniel Van Zyl (56'), all'esordio nella kermesse, il tallonatore Leonardo Ghiraldini (75') ed il pilone Lorenzo Cittadini (18').

RIZZO. Unico biancoverde in tribuna il pilone Michele Rizzo che resterà a disposizione per i prossimi match. Sabato 11 la sfida contro l’Inghilterra.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rugby, Sei nazioni: biancoverdi protagonisti in positivo

TrevisoToday è in caricamento