menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
foto dell’edizione 2015 della “5 alle 5” (credit Renato Vettorato)

foto dell’edizione 2015 della “5 alle 5” (credit Renato Vettorato)

Treviso corre all'alba, venerdì saranno 1600 al via della "5 alle 5"

Partecipazione record per la 2ª edizione della manifestazione organizzata da Salvatore Bettiol e dallo staff della Mezza di Treviso: partenza sulle Mura. E all'arrivo caffè e brioche per tutti

TREVISO Le donne sono nettamente più degli uomini. E già questo è un dato sorprendente. Sorprende ancora di più, però, il numero degli appassionati che venerdì 10 giugno, prima dell’alba, si ritroverà sulle Mura di Treviso per partecipare alla seconda edizione della “5 alle 5”. La manifestazione organizzata da Salvatore Bettiol e dallo staff della Mezza di Treviso ha infatti raggiunto i 1605 iscritti: 947 donne e 658 uomini.  Un successo che va oltre ogni previsione, tenendo anche conto che, proprio per l’elevato numero di partecipanti, le iscrizione sono state chiuse con otto giorni d’anticipo.

L’anno scorso i partecipanti erano un migliaio – ricorda Bettiol -. Quest’anno avremmo raddoppiato, se non ci fossimo fermati prima. Le corse all’alba sono un’iniziativa sempre più apprezzata dai podisti. Il 27 maggio abbiamo portato la ‘5 alle 5’ a Lucca, ed è stato un successo. Il 25 giugno la organizzeremo a Bari, e l’interesse è già alto. L’evento di Treviso servirà anche a lanciare ufficialmente il lungo conto alla rovescia che ci condurrà alla mezza maratona del 9 ottobre”.

La “5 alle 5” sarà l’occasione per andare alla scoperta, in un orario inusuale e da una prospettiva insolita, di angoli noti e meno noti di Treviso. Per gettare uno sguardo diverso a strade e piazze che scandiscono la nostra quotidianità. Per assaporare nuove sensazioni nella cornice di una città ancora addormentata.

5 alle 5_b_Passaggio in Piazza dei Signori-3

La partenza avverrà alle 5 in punto dal Bastione San Marco, sulle Mura. Il percorso, lungo 5,3 km e messo in sicurezza dai volontari del Ser, si svilupperà nel cuore del centro storico, andando da Borgo Cavour a Piazza dei Signori, dalla Pescheria alla zona delle riviere, da Corso del Popolo al Duomo, per poi tornare al punto di partenza. Sarà una grande festa, anche se dai toni bassi per non disturbare il sonno altrui. E, all’arrivo, i partecipanti saranno accolti da una grande colazione di gruppo, servita dagli Alpini del gruppo “Città di Treviso”, con il tè e il caffè offerti da Novagest e le brioche appena sfornate. Tutti i partecipanti alla “5 alle 5” riceveranno un pettorale personalizzato, sia pure simbolico, non trattandosi di una gara, e una splendida t-shirt tecnica Diadora.  Giovedì 9 giugno, all’Hotel Maggior Consiglio, a Treviso, dalle 10 alle 19, la distribuzione di pettorale e t-shirt. Poi, per tutti, occhio alla sveglia.

Le strade e le piazze della “5 alle 5”: Mura cittadine, Bastione San Marco (partenza) > Borgo Cavour > Via Canova > Via Calmaggiore > Piazza dei Signori > Via Indipendenza > Via Martiri della Libertà > Piazza San Leonardo > Via Palestro > Via Pescheria > Via San Parisio > Via San Francesco > Via Alessandro Manzoni  > Via Sant’Agostino > Borgo Cavalli > Via San Girolamo > Via Carlo Alberto > Piazza Santa Maria Maggiore > Via Guido Bergamo > Via dello Squero > Ponte Dante > Riviera Garibaldi > Riviera Santa Margherita > Corso del Popolo > Via Diaz > Via San Nicolò > Viale Cesare Battisti > Piazza Duomo > Via Canova > Borgo Cavour > Mura cittadine, Bastione San Marco (arrivo).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Alimentazione

Il peso cambia da un giorno all'altro, perchè?

Cura della persona

Il taglio capelli dell'estate 2021? È il little bob

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento