Giovedì, 29 Luglio 2021
Sport

Margherita Valerosi agli Europei di kayak in Polonia

L'atleta juniores, classe 2003, nativa del Lido di Venezia, ha scelto dal 2018 il Lago le Bandie di Lovadina di Spresiano come sede della sua preparazione

Margherita Valerosi con Remo Mosole e Bellipanni

Nel week end del 5 e 6 giugno, si sono svolte a Castelgandolfo, nel bacino olimpico di Roma 1960, le prove selettive per le rappresentative nazionali junior e under 23 del kayak sprint. In palio la partecipazione ai campionati europei di categoria che si terranno in Polonia a Poznan dal 24 al 27 giugno prossimi. Obiettivo raggiunto da Margherita Valerosi, atleta juniores classe 2003 nativa del Lido di Venezia, che ormai dal 2018 ha scelto il Lago le Bandie di Lovadina di Spresiano come sede della sua preparazione.

L'atleta seguita da quattro anni dall’allenatore di kayak trevigiano Andrea Bellipanni, vincendo i 1000 mt e giungendo seconda sui 500 mt ha conquistato il pass per la Polonia. Un grosso merito di questo prestigioso risultato va all'ing. Remo Mosole, patron del Gruppo Mosole nonché proprietario del Centro Le Bandie, che ancora una volta ha dato prova della sua grande sensibilità verso lo sport in generale, concedendo a Margherita e a tutta la squadra seguita da Andrea Bellipanni di allenarsi quotidianamente nel suo lago.

La speranza della canoa veneta, che tanti atleti ha dato e sta dando ancora alla Federazione Italiana Canoa e Kayak, è che il lago Le Bandie diventi finalmente un bacino di regata permanente per poter continuare ancora e sempre meglio la tradizione canoistica della nostra regione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Margherita Valerosi agli Europei di kayak in Polonia

TrevisoToday è in caricamento