rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Sport

E' nata la Treviso Soccer School, progetto sportivo che riunisce 6 società di calcio

Oltre al Treviso Fbc 1993 sono entrate nel progetto: Ardita Breda, Fulgor Trevignano, Indomita 21, Giavera e Zero Branco

E’ nata in questi giorni la Treviso Soccer School, una vera e propria scuola calcio del Treviso Fbc 1993 che ha visto la firma di adesione, ad una speciale convenzione, di altre cinque società del territorio: Ardita Breda, Fulgor Trevignano, Indomita 21, Giavera e Zero Branco. E’ la nascita di una sorta di consorzio dedicato ai più piccoli che ancora non hanno imparato il gioco del calcio, ma che potranno farlo seguiti accuratamente da vari specialisti che mettono al centro il gioco e successivamente lo sviluppo delle abilità. Un progetto che coinvolgerà circa 400 bambini visto che la Treviso Soccer School è una iniziativa che coinvolge le quattro annate delle categorie Piccoli Amici e Primi Calci in cui le società partecipanti si impegnano a seguire i principi tecnici e organizzativi proposti dal Treviso FBC 1993.

Alla presentazione ha partecipato anche il sindaco di Treviso, Mario Conte insieme al presidente del Treviso Fbc 1993 Luigi Sandri ed al responsabile del settore giovanile del Treviso Fbc 1993 Alessandro Zanato ed Enrico Simeoni, Responsabile della scuola calcio. Presenti per le società convenzionate: Remo De vecchi presidente e Christian Fabris resp. Settore giovanile dell’Ardita Breda, Sergio D’Andrea presidente e Andrea Favotto resp. settore giovanile della Fulgor Trevignano, Gabriele Moro presidente e Settimio Stallone resp. settore giovanile dell’Indomita 21, Valerio Franceschini presidente e Antonio Vecchione resp. sett. giovanile del Giavera e Loris Zanellato presidente, Simonetta Baldissera vicepresidente e Loris Borghetto resp. sett. Giovanile  dello Zero Branco

Le parole del sindaco Conte: “Guardo da dove eravamo partiti e cioè da uno stadio Tenni abbandonato ed inagibile e ora partecipare a questa presentazione che diventa sovracomunale, anzi provinciale, è pura soddisfazione e orgoglio. Voglio complimentarmi con queste società perché mettono ancor più al centro i bambini”. Così, invece, Sandri: “I tempi erano maturi per approdare ad un progetto di questo valore per tutte le compagini coinvolte – sottolinea il presidente di Treviso Fbc 1993 – Un progetto che potrà avere anche dei risvolti internazionali. Ma su questo sarà il tempo a dirci fin dove potremo sviluppare questo spazio dedicato ai più piccoli e all’insegnamento ludico del gioco del calcio. Prendersi cura dei più piccoli è voler bene alle proprie società. ”.

Conclude Zanato: “Treviso Soccer School nasce con l'idea di costruire un percorso formativo rivolto ai bambini che si approcciano al calcio dai 5 ai 8 anni e che fosse condiviso con tutte le squadre del territorio, in primis quello comunale – spiega Alessandro Zanato – Si tratta di un'idea alla quale ha subito aderito l’Indomita 21, società che ha sede nel comune di Treviso, e che è stata poi sposata anche da altre valorose società della Marca.  L'approccio è ludico con finalità calcistiche. Avremo delle linee guida ben precise in un percorso che si baserà su specifici allenamenti con un preparatore motorio e dei tecnici qualificati. Possiamo dire che nasce un vero presidio del territorio per valorizzare i nostri piccoli atleti”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

E' nata la Treviso Soccer School, progetto sportivo che riunisce 6 società di calcio

TrevisoToday è in caricamento