Domenica, 25 Luglio 2021
Sport

Treviso basket, vittoria al cardiopalma: contro Varese finisce 79-80

Trasferta mozzafiato per i trevigiani che ritrovano la vittoria fuori casa grazie a un finale all'ultimo respiro. David Logan guida la De' Longhi mettendo a segno 23 punti

Logan in azione contro Varese (Credits: Treviso Basket via Facebook)

La De’ Longhi Treviso Basket torna in campo per la tredicesima giornata di campionato, contro la Openjobmetis Varese alla Enerxenia Arena. Strautins apre la gara con una schiaccita spettacolare. A un canestro di Mekowulu per il pareggio a quota 2, risponde Scola che si sblocca immediatamente con la tripla (5-2). Con due liberi di Ruzzier il punteggio si porta sul 7-2, ma TVB si riavvicina con la tripla di Russell. Dopo il mini-allungo di Varese firmato Strautins e Scola (11-5), Logansegna a centro area per l’11-7. Scola torna a segnare con 5 punti consecutivi (terza tripla della gara) per il +10, 17-7. La De’ Longhi Treviso piazza un parizalino di 7-0, con i canestro di Sokolowski, Logan e un and one di Akele (17-14). Nella seconda metà di primo quarto, però, l’inerzia torna dalla parte della formazione di casa, che realizza con Douglas, Ferrero e Beane per il massimo vantaggio 29-14. Chiudono il parziale due liberi di Logan per l’antisportivo di Jakovics, per il 29-16.

Una tripla di Beane è il primo canestro del secondo quarto. Un bel canestro di Mekowulu porta il punteggio sul 32-18, ma Varese allarga ulteriormente il divario con 3 liberi di Jakovics (35-18). Nuovamente Treviso riesce a riavvicinarsi con un mini-break di 6-0: Imbrò in sottomano, Logan che stoppa e vola a schiacciare in contropiede e Chillo con due liberi (35-24). Douglas, però, torna a segnare e lo fa con 5 punti consecutivi per il 40-24. Ad un canestro di Akele, risponde nuovamente Scola con l’ennesima tripla per il 43-27. Grazie a due liberi e una schiacciata, Mekowulu riavvicina i suoi per il -13, 43-30. Le squadre vanno negli spogliatoi sul punteggio di 45-30, dopo due punti di Beane. Dopo due quarti difficili (e un po’ sfortunati), Treviso scende in campo carica per il secondo tempo. Con due liberi di Russell, un canestro di Mekowulu e un tap in di Akele, infatti, la formazione di coach Menetti si riporta sotto la doppia cifra di svantaggio 45-36. Sfruttando la striscia positiva, Mekowulu piazza una stoppatona delle sue, seguita da due canestri di Russell, uno Sokolowski in contropiede e due triple di Logan. Con un parziale di 18-0, quindi, Treviso torna in vantaggio dopo 6 minuti del terzo quarto (45-48). Un libero di Jakovics ferma la striscia della squadra ospite, ma Logan realizza altri due canestri dalla lunga distanza (4 nel quarto) per il 46-56. Con due punti Jeffrey Carroll porta la De’ Longhi Treviso a +10, 46-56. Ruzzier realizza il primo canestro dal campo per Varese dopo più di 8 minuti dall’inizio del secondo tempo, per il 51-56. A due liberi di Imbrò, replica Douglas con il canestro per chiudere il parziale sul 53-58.

Ancora una volta è Douglas a guidare la formazione di coach Bulleri, che con due triple consecutive guadagna il nuovo vantaggio 59-58. Imbrò con una bella entrata conquista il 59-60, ma due triple di Ruzzier portano il punteggio sul 65-60 (parziale di 19-4 per Varese). Dopo tanti errori e un po’ di caos in campo, TVB riesce a realizzare con un canestro e fallo di Akele e due liberi di Russell (65-64). Una super stoppata di Mekowulu lancia Akele in contropiede per il vantaggio 65-66. I giri in lunetta di Scola e De Vico da una parte e Russell e Sokolowski dall’altra portano il punteggio sul 69-70. Luis Scola mostra tutta la sua esperienza con la quinta tripla della sua gara per il 72-70. TVB torna davanti con un jumper a centro area di Sokolowski e liberi di Mekowlu per il 72-73. A un giro in lunetta di Douglas, risponde Logan che raggiunge Scola a quota 5 triple (74-76). Nell’ultimo minuto di gara De Vico segna una tripla pesantissima per il +1, a cui seguono due liberi di Douglas per il vantaggio della formazione di casa 79-76. A 18 secondi dalla fine della partita Scola commette fallo antisportivo su Mekowulu che converte i due liberi per il 79-78. Con un bel taglio sulla linea di fondo, Sokolowski riceve una spettacolare palla da DeWayne Russell e realizza il canestro del 79-80 a poco meno di 5 secondi dalla fine per vincere la sfida. La De’ Longhi Treviso si porta a quota 12 punti, con 6 vittorie e 6 sconfitte e un turno da recuperare. Tornerà di nuovo in campo proprio per il recupero della nona giornata di campionato contro l’Allianz Pallacanestro Trieste mercoledì 30 dicembre.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Treviso basket, vittoria al cardiopalma: contro Varese finisce 79-80

TrevisoToday è in caricamento