menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Grande inizio di stagione per il Treviso Basket che batte Roseto

Vittoria convincente per i ragazzi di Pillastrini che tengono sempre in mano la partita fin dall’inizio. Prestazione monstre dei due USA di TVB

TREVISO Possono esultare i tifosi trevigiani, sia quelli che hanno affrontato la prima trasferta stagionale nell’esordio di TVB in Serie A2 a Roseto, sia quelli che l’han vista “live” in streaming su LNP TV, sia quelli che la vedranno lunedì su Antenna Tre NordEst alle 21… TVB c’è! La De’ Longhi di coach Pillastrini gioca una grande partita in terra abruzzese e si dimostra pronta per recitare sul palcoscenico di questo campionato di A2, che vedrà domenica prossima alle 16.00 il battesimo casalingo con Recanati.

Fin dall’inizio i trevigiani hanno dettato legge, Powell già in doppia cifra nei primi 10′ ha guidato il primo strappo facendo valere la sua potenza contro l’ex NBA Weaver, improvvisato numero 4, mentre La’Marshall Corbett con i suoi siluri ha subito messo il suo impatto sul match di cui sarà il top scorer con 24 punti (7/7 da due!). Dopo tre minuti sul 3-10 coach Trullo prova a strigliare i suoi, ma lo show trevigiano non si ferma e un’effervescente Treviso mette già l’ipoteca sulla partita: +21 (5-26). Parziale 8-0 nel finale di quarto per la Mec Energy, al 10′ è 13-26. Sfruttando qualche palla persa trevigiana Roseto, con Moreno, si riavvicina nel punteggio (17-28) in uno dei pochi momenti poco fluidi della manovra biancoceleste. È il turno allora del quintetto basso, con Fabi in ala forte, e la De’ Longhi torna a + 20 con i tifosi giunti nella “città delle rose” che non smettono mai di incitare Rinaldi e compagni (17-37). All’intervallo, dopo uno scambio di triple tra Marulli e Corbett TVB che continua ad attaccare con alte percentuali chiude in vantaggio di 12 lunghezze(36-48).

Moreno ed Allen regalano un  -9 a Roseto nell’inizio del terzo quarto, ma Corbett e Powell dopo aver ripreso un po’ il fiato, riprendono il loro pomeriggio “caldo”, ben coadiuvati da un Fantinelli uomo-ovunque (7 rimbalzi), da un Fabi in doppia cifra, giovani senza timori (Moretti 7) e un’altra nota più che positiva: il rientrante Negri, in dubbio fino all’ultimo, trova il bersaglio dalla distanza (2/3 da tre, 10 punti per l’esterno bolognese) e il divario si dilata nuovamente (43-59). Treviso si rilassa un po’, complice qualche problema di falli per Moretti, Fabi e gli altri esterni, ma la serata è di quelle che non ammettono distrazioni e presto TVB ritrova il bandolo della matassa. Il duo Powell-Corbett confeziona un alley-hoop strappa applausi e a 5′ dalla fine il 60-77 suona come una sentenza definitiva per la Mec Energy. Allen è l’unico rosetano a crederci, suo il -11 (67-78), ma è l’ultimo allarme per TVB. Matteo Negri e uno straordinario Corbett (che esordio in Italia!) segnano i canestri della staffa e regalano alla De’ Longhi Treviso i primi due punti in classifica. Una vittoria meritata e beneaugurante che dovrà essere confermata domenica dalla banda di Pillastrini di fronte al pubblico del Palaverde, per un esordio in casa sempre più atteso.

MEC-ENERGY ROSETO – DE’ LONGHI TREVISO BASKET 72–83

MEC-ENERGY: Allen 21 (7/15, 1/3), Ferraro 3 (1/1, 0/1), Papa 2 (1/1 da 2), Marini 8 (1/2, 1/3), Bryan 2 (1/6 da 2), Marulli 9 (1/2, 1/4), Moreno 11 (3/5, 1/3), Weaver 16 (2/8, 2/5). NE: Izzo, Borra. All.: Trullo

DE’ LONGHI: Corbett 24 (7/7, 3/7), Moretti 7 (2/2, 1/2), Malbasa, Fabi 10 (2/4, 2/3), Busetto, Fantinelli 7 (2/2, 1/2), Powell 20 (7/9, 1/1), Rinaldi 3 (0/3 da 2), Negri 10 (1/3, 2/3), Ancellotti 2 (1/6, 0/1). NE: De Zardo. All.: Pillastrini

ARBITRI: Grigioni, Caruso, Terranova.

PARZIALI: pq 13-26, sq 36-48, tq 58-70. Tiri liberi: Roseto 20/17, Treviso 9/16. Rimbalzi: Roseto 10+21 (Bryan 2+6), Treviso 7+24 (Fantinelli 1+6). Assist: Roseto8 (Weaver 3), Treviso 15 (Powell 4). Fallo tecnico a Trullo al 22’08” (39-48). Usc. 5 falli: Fabi al 39’35” (70-83).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Alimentazione

Il peso cambia da un giorno all'altro, perchè?

Cura della persona

Il taglio capelli dell'estate 2021? È il little bob

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento