menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Fucina del gusto 2019

Fucina del gusto 2019

Ad Asolo il 4 e 5 maggio torna Fucina del Gusto

Sabato 4 alle ore 21, lo spettacolo teatrale su Asolo raccontato da Freya Stark. Domenica 5 passeggiata in Asolo, menù degustazione e i laboratori di arte e mestieri

Torna ad Asolo, sabato 4 e domenica 5 maggio Fucina del Gusto, la kermesse dei saperi e dei sapori promossa dalla CNA di Asolo. Obiettivo della rassegna è dare visibilità ai prodotti tipici dell’Asolano e della Pedemontana del Grappa, promuovere le imprese del settore alimentare, far conoscere un territorio ricco di eccellenze paesaggistiche, artistiche, monumentali, culturali e imprenditoriali. «L’iniziativa punta a mettere in connessione i produttori e le attività del territorio con i cittadini ed i turisti, trasmettendo i saperi legati all’artigianalità, stimolando l’innovazione e la contaminazione - spiega Gianandrea Salvestrin, presidente di CNA Asolo -. L’evento, in questi anni, è diventato un’opportunità di crescita per gli artigiani del gusto e di valorizzazione della città di Asolo e dei comuni limitrofi.»

La prima edizione della Fucina del Gusto, nel 2001, era focalizzata sulla produzione del pane. Dopo tre lustri,  promuove oggi un panel ricco di ben 12 prodotti tipici con il coinvolgimento di un ampio ventaglio di partner e sponsor tra enti, scuole, imprese e associazioni. L’edizione 2019 ha come “madrina” la viaggiatrice e scrittrice inglese Freya Stark (1893–1993), che scelse Asolo come luogo in cui ritemprarsi dopo i faticosi  viaggi di esplorazione in Medio Oriente.

Ecco le iniziative in programma.

Sabato 4 maggio, alle 21, presso il Teatro Duse di Asolo andrà in scena “Donna Vino InCanto. Asolando con Freya Stark”, uno spettacolo teatrale ideato e interpretato da Olga Scalone, cantante e attrice, e accompagnato da Sabrina Kang, pianista. Attraverso le musiche, i racconti e le immagini si potrà percorrere un viaggio nella storia e riscoprire Asolo con gli occhi di una  storica e straordinaria viaggiatrice: Freya Stark.

È uno spettacolo dedicato alla valorizzazione della cultura, del territorio e dei prodotti tipici enogastronomici che prenderà vita con il canto e le parole di una eccezionale interprete e soprano, Olga Scalone. Ingresso libero con contributo responsabile che sarà devoluto al Comune di Rocca Pietore (BL) a sostegno della raccolta fondi alluvione.

Domenica 5 maggio, dalle ore 9.30 alle 12.30, “Il paesaggio si fa gusto”: passeggiata in Asolo con guida e accompagnamento musicale. Un percorso a piedi tra le vie della città dei “Cento Orizzonti”, con partenza dalla Loggia della Cattedrale. Durante il tragitto, in località Boscasolo, è previsto un momento di intrattenimento musicale con brindisi offerto dal Consorzio Vini Asolo Montello. In collaborazione con Asolo Matinée saranno presenti le musiciste Ilaria Bergamin e Eleonora Volpato che suoneranno alcuni brani  con l’arpa celtica. Rientro in centro per le 12.30 circa. La passeggiata è adatta ai bambini (ma è sconsigliato l’uso del passeggino). In caso di mal tempo, la passeggiata lascerà il posto al concerto musicale di arpa celtica che verrà eseguito alle ore 11.20 sotto la Loggia della Cattedrale.

Dalle ore 12.30 sotto la Loggia della Ragione “Percorso del gusto”: gli studenti dell’I.P.S.S.A.R. Maffioli e della Scuola di formazione professionale di Lancenigo propongono un menu degustazione con prodotti tipici del territorio della zona di Asolo e Pedemontana del Grappa.

Dalle ore 14.30 in centro storico ad Asolo i “Laboratori”  di panificazione (Loggia della Ragione), calligrafia (Loggia della Cattedrale) e acquerello (Loggia della Cattedrale). 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Tre pasticcerie trevigiane in sfida a Cake Star

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento