A Breda di Piave la Festa Comunale dello Sport 2019

Mattina e pomeriggio agli Impianti Sportivi di Breda con scuole e cittadini

Una passata edizione della manifestazione

Una giornata dedicata allo sport, alla vita sana e all’aria aperta. È la “Festa Comunale dello Sport” 2019, iniziativa che si ripete dopo il grande successo delle edizioni precedenti, in programma domani sabato 21 settembre. E questa volta raddoppia: non soltanto attività per le scuole al mattino dalle 8.45 alle 12, ma anche un pomeriggio libero e aperto a tutta la cittadinanza che vuole mettersi alla prova dalle 15 alle 18. La “Festa Comunale dello Sport” 2019 è organizzata dal Comune di Breda di Piave assieme a tutte le società sportive del territorio, l’Avis, Area E20, Comitato Genitori e Contarina SPA. Quest’anno, la “Festa Comunale dello Sport” è inserita nella Settimana Europea della Mobilità.

Tantissime le tappe in programma in un circuito sportivo una ventina di postazioni, comprensivo di aree ristoro, che consentirà a tutti gli alunni delle scuole primarie di Breda, Pero e Saletto la mattina, e a tutti i cittadini nel pomeriggio di cimentarsi nella pratica delle varie discipline sportive. Per gli studenti la mattina calcio, judo, atletica, taekwondo, volley, kick boxing, ginnastica artistica, basket, tennis, bocce, karate, danza, danza moderna, dance for fit, zumba, pizzica salentina... E per tutta la cittadinanza al pomeriggio pizzica salentina con la Ronda Vagabona, ciclismo col GS Mosole, judo con Kodo Kan, ginnastica di mantenimento con Lisa Morandin, calcio con l’Ardita Breda, yoga con il Centro Il Loto e la Rosa, atletica con l’Atletica San Biagio, taekwondo, volley e zumba con Energym Bremas, ginnastica artistica, kick boxing e dance for fit con Noi Gym, basket e fitness e nordic walking e danza moderna con Wellfit U.S., tennis con Carbone Tennis, bocce con la Bocciofila Bredese, danza con Evento Danza, karate con Ki Kai Dojo.

Le postazioni merenda sono invece gestite dal Gruppo Genitori e dall’Avis, con frutta fresca e gadget finale regalato a tutti i partecipanti. «Vivere bene e in salute è una prerogativa di questa amministrazione comunale e vogliamo farlo partendo dalle future generazioni – spiega il sindaco di Breda di Piave, Moreno Rossetto – ecco perché abbiamo voluto organizzare  nuovamente la Festa Comunale dello Sport, un’occasione che quest’anno abbiamo esteso alle scuole ma anche a tutta la cittadinanza, con attività sia di mattino che di pomeriggio, nel pieno spirito della Settimana Europea della Mobilità. Grazie dunque alle società sportive che hanno subito risposto presente e che si mettono a disposizione, alle scuole di Breda, Pero e Saletto, all’Avis, all’Area E20, al Comitato Genitori e a Contarina. Oltre ovviamente agli uffici e gli assessori coinvolti». «Promuoviamo la cultura sportiva finalizzata alla crescita e benessere della persona: crediamo nello sport che promuove la socializzazione oltre che le discipline. A Breda lo sport coinvolge un considerevole numero considerevole di cittadini di tutte le età e la grande quantità di associazioni e praticanti ne è la testimoianza»: ha detto Adelaide Scarabello, vicesindaco e assessore allo Sport di Breda di Piave.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tumore incurabile, il sorriso di Giorgio De Longhi si è spento a 57 anni

  • Acqua micellare: le verità nascoste

  • Diabete e festività: come scegliere i cibi senza rinunce

  • Schianto contro un'auto mentre torna da lavoro, muore operaio 49enne

  • Picchia un bambino per rubargli la borsa della madre: panico fuori dall'asilo

  • Torna la neve a bassa quota: stato di attenzione nella Marca

Torna su
TrevisoToday è in caricamento