menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Incontri formativi per genitori: il 23 novembre a Breda arriva Alberto Pellai

Lo psicoterapeuta dell’età evolutiva apre il ciclo “Tiro alla fune”

Incontri formativi per genitori: al via a Breda di Piave il ciclo di incontri “Tiro alla fune”, il primo dei quali vedrà come ospite lo psicoterapeuta dell’età evolutiva Alberto Pellai, venerdì 23 novembre alle 20.15 nella sede dell’ASD Polisportiva di San Bartolomeo. Il programma “Tiro alla fune” è realizzato dal Comune di Breda in collaborazione con l’Istituto Comprensivo, le Scuole Paritarie d’Infanzia, il Comitato Genitori dell’IC Breda, il Gruppo Famiglie e vuole favorire l’incontro e il confronto tra i genitori del territorio. Gli incontri saranno coordinati dalla cooperativa La Esse.

Rivolto ai genitori e agli insegnanti del territorio, il percorso formativo si apre venerdì 23 novembre con Alberto Pellai psicoterapeuta dell’età evolutiva, docente all’Università di Milano, autore di numerose ricerche su infanzia e adolescenza, scrittore di molti libri per genitori, insegnanti e bambini, e di testi di canzoni per bambini, vincitore di molti premi letterari, che risponde alle domande dei genitori di ragazzi di adolescenti su Famiglia Cristiana. L’incontro, dal titolo “Crescere un figlio tra bisogno di protezione e richieste di libertà” affronterà le difficoltà che si incontrano nell’educazione dei figli, nella gestione delle regole, tra le spinte all’autonomia e il bisogno di protezione.

«Come Amministrazione Comunale, abbiamo voluto mettere in campo una serie di azioni di formazione per affiancare e supportare i genitori nel compito educativo nell’epoca contemporanea – spiega Adelaide Scarabello, vicesindaca e assessore al sociale del Comune di Breda di Piave – avere a Breda una figura come Pellai è una grande occasione per tutti di confrontarsi e affrontare una tematica importante come quella dell’età evolutiva, per dialogare al meglio coi nostri figli. Per educare un bambino ci vuole un intero villaggio” ha detto anche Papa Francesco: ecco perché è importante che i genitori si confrontino».

Il programma proseguirà poi tra gennaio e febbraio con altri tre incontri dedicati a genitori in base alle diverse età dei figli, con il contributo di Serena Gheller e Silvia Pavan, educatrici e counsellor de La Esse. Il 18 gennaio 2019, nella Scuola dell’infanzia Monsignor Zangrando di Breda di Piave, è in programma Sentieri di crescita, un appuntamento in cui si approfondirà il tema dell’educare all’autonomia il bambino da 2 a 6 anni. Il 1° febbraio, nella scuola Puccini di Breda di Piave, l’autonomia a scuola e nei compiti per i bambini da 6 a 10 anni è il tema al centro dell’incontro La giusta distanza. Il percorso si conclude il 22 febbraio alla scuola secondaria Galilei di Breda di Piave, con l’appuntamento L’uragano preadolescenza per aprire un confronto sull’equilibrio tra limite e libertà nell’educazione dei ragazzi dai 10 ai 14 anni. Tutti gli incontri sono gratuiti e ad accesso libero.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Tre pasticcerie trevigiane in sfida a Cake Star

Attualità

Asolo, malore sul lavoro: dipendente comunale muore a 44 anni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Meteo

    Caldo anomalo nella Marca: «Da sabato temperature in calo»

  • Aziende

    «Positiva la scelta di istituire un ministero per la disabilità»

Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento