Farmaci a domicilio: li portano i volontari dell’Accademia della Solidarietà

Al via da mercoledì 25 marzo il progetto di solidarietà per la consegna dei medicinali a domicilio nel Comune di Vedelago e frazioni per le persone bisognose di aiuto

E' iniziata oggi, mercoledì 25 marzo, in collaborazione con i volontari dell’Accademia della Solidarietà–Misericordia di Vedelago che hanno dato la propria preziosa disponibilità, il servizio gratuito di consegna farmaci al domicilio rivolto a residenti nel Comune di Vedelago in stato di bisogno, anziani, persone sole.

Spiega il presidente dell’Odv Accademia della Solidarietà, Marco Monda: «Per far fronte all’emergenza Coronavirus, il servizio sarà effettuato contattando una delle quattro farmacie del territorio aderenti le quali, raccolto l’ordine, prenderà contatto con noi per la consegna attraverso i Soccorritori della nostra associazione che impiegheranno anche la nostra ambulanza appositamente destinata».

Qui di seguito l'elenco dei contatti telefonici delle farmacie di Vedelago e frazioni:

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Farmacia Schiavetto: Albaredo - 0423 451020
Farmacia Boscarini: Fanzolo - 0423 476480
Farmacia Sant’Agata: Fossalunga - 0423 489677
Farmacia Boscarini: Vedelago - 0423 400115

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bar presi d'assalto, Zaia furioso: «Se continua così chiudo tutto»

  • Malore improvviso durante la gita in bici: morto Carlo Durante, oro paralimpico nel '92

  • Malore fatale, il titolare della pizzeria "Da Max" muore a 52 anni

  • Tragico schianto contro un'auto, muore motociclista 61enne

  • Il direttore generale della Uls 2: «E' una tragedia, così riparte l'infezione e non sarà mai finita»

  • Guarisce dal Coronavirus e lancia un appello ai giovani: «Evitate la movida»

Torna su
TrevisoToday è in caricamento