Domenica, 13 Giugno 2021
Attualità

Il Gal dell’Alta Marca finanzia tre percorsi nei Comuni di Farra di Soligo e Miane

Gli itinerari sono stati denominati rispettivamente per quelli che si sviluppano nel Comune di Farra di Soligo percorso tematico “ il terroir” , “la biodiversità” e per quello invece del Comune di Miane “le Serre”


Una bella notizia per il Comune di Farra di Soligo  e il Comune di Miane. È stato finanziato dal Gal dell’Alta Marca per l’importo di 69.553,34 su un totale di 90.500,00 il progetto riguardante tre percorsi emozionali del paesaggio e territorio.

Molto soddisfatti i due Sindaci Mattia Perencin di Farra di Soligo e Denny Buso di Miane: «l’intervento prevede la qualificazione e tabellazione di un ampio percorso su aree pubbliche per la scoperta del terroir e del paesaggio del prosecco superiore nella frazione di Col San Martino e nel capoluogo per quanto riguarda il Comune di Farra di Soligo e quella di Combai per il Comune di Miane toccando le frazioni di Campea e Vergoman. Le Colline Unesco sono l’unico paesaggio agricolo che ha ottenuto il riconoscimento di ‘patrimonio dell’umanità’ per i suoi straordinari valori identitari di ‘agricoltura eroica’, le singolari caratteristiche paesaggistiche, dai ciglioni alle rive, la ricchezza della sua storia e dei suoi insediamenti: la presenza dell’uomo in queste colline è elemento di vanto e di qualificazione del paesaggio e questi percorsi andranno ad esaltarne le caratteristiche, dando così la possibilità a turisti ed appassionati di ammirare e conoscere paesaggi e scorci di un territorio fra i più belli al mondo» chiudono i due Sindaci.
 

Gli itinerari sono stati denominati rispettivamente per quelli che si sviluppano nel Comune di Farra di Soligo, percorso tematico “ il terroir” , “la biodiversità” e per quello invece del Comune di Miane “le Serre”.
Il primo è un percorso di facile percorribilità, viste le sue caratteristiche plano-altimetriche, si sviluppa esclusivamente su strade comunali. L’itinerario, ad anello, inizia da Piazza Rovere nella frazione di Col San Martino e misura una lunghezza di ml 4500 con un dislivello di 100 mt. Il tempo di percorrenza è di circa due ore.
Il secondo risulta di media difficoltà, viste le sue caratteristiche plano-altimetriche, si sviluppa esclusivamente su strade comunali. L’itinerario, ad anello, inizia con ingresso a Via San Lorenzo (bivio con Via Credazzo) a 900mt dal centro di Farra di Soligo e misura una lunghezza di ml 2800 con un dislivello di 150 mt circa. Il tempo di percorrenza è di circa un’ora e venticinque minuti.
Infine "le Serre" è un percorso di facile percorribilità, viste le sue caratteristiche plano-altimetriche, si sviluppa esclusivamente su strade comunali. Come precedentemente sopra descritto, l’itinerario può iniziare dal Centro Polifunzionale di Miane situato in Via Cal di Mezzo o dal centro abitato della frazione di Combai, misura una lunghezza di ml 4650 con un dislivello di 125 mt. Il tempo di percorrenza è di circa due ore.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Gal dell’Alta Marca finanzia tre percorsi nei Comuni di Farra di Soligo e Miane

TrevisoToday è in caricamento