A Cavaso del Tomba la prima fiaccolata contro la violenza sulle donne

Ad organizzarla è stata Alessandra Ballestrin con il sostegno dell'amministrazione comunale. Appuntamento fissato per lunedì 25 novembre, invitata a partecipare tutta la cittadinanza

Si svolgerà a Cavaso del Tomba la prima fiaccolata per commemorare la “Giornata internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne” istituita dall'assemblea generale delle Nazioni Unite. La data del 25 novembre fu scelta in ricordo dell'assassinio di tre sorelle che tentavano di contrastare il regime nella repubblica dominicana. Le donne prima di venir uccise furono stuprate e massacrate a colpi di bastone.

alessandra ballestrin-2

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«Ho organizzato la serata con particolare piacere sia perché sono la rappresentante del nostro comune nella commissione intercomunale sulle pari opportunità ma sopratutto perchè la violenza sulle donne è un tema molto sentito e tristemente diffuso nella nostra società, basti pensare a come è dilagato il fenomeno del femminicidio sia in Italia che in Europa». A parlare è Alessandra Ballestrin di Cavaso del Tomba, promotrice della fiaccolata che si snoderà per le vie del paese. «A tutti i partecipanti verrà distribuita una fiaccola ed un nastro bianco simbolo della giornata ed assieme percorreremo via Cadorna e Roma. L’Amministrazione comunale di Cavaso ha appoggiata con entusiasmo l'iniziativa concedendo il patrocinio per l’evento. Inoltre sono stata piacevolmente colpita dalla sensibilità dimostrata dai Comuni coinvolti che hanno risposto positivamente all’invito» conclude Ballestrin. Sono veramente tanti i i comuni che hanno sottoscritto l'iniziativa oltre al coinvolgimento dell'IPA terre di Asolo e Montegrappa. «Visto il tema che necessita di sensibilizzazione e costante approfondimento nella popolazione, come amministrazione abbiamo voluto portare a Cavaso del Tomba la lodevole iniziativa che ha riscosso già un notevole riscontro mediatico» sottolinea il sindaco Gino Rugolo. Al termine della camminata, presso la sala consiliare del comune di Cavaso del Tomba seguirà un incontro con le “Lettrici in Erba” dirette dallo scrittore e poeta Franco Berton e con Anna Laura Colombana, insegnante di musica, intratterrà i partecipanti suonando il flauto traverso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cade nelle acque del Sile, fugge in treno e lo ritrovano a Bassano

  • Tragedia in A27: perde il carico, scende a recuperarlo ma viene travolto

  • Grandine e vento forte, il maltempo torna a colpire la Marca

  • Male incurabile, il sorriso di mamma Liliana si spegne a 47 anni

  • Tragico schianto col furgone nella notte: 62enne muore a pochi metri da casa

  • Malore fatale, operaio trovato morto in casa a 42 anni

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento