Il Vescovo di Treviso celebra una Messa alla base del 51° Stormo di Istrana

Celebrazione nell’ambito del Giubileo che celebra i 100 anni della proclamazione della Vergine di Loreto a Patrona degli aeronauti

Il Vescovo alla base di Istrana

Questa mattina presso il  51° Stormo di Istrana il Vescovo di Treviso Monsignor Tomasi, con il cappellano militare ed i parroci di Istrana, ha celebrato  la  Santa Messa in onore della Beata Vergine di Loreto. La celebrazione ha assunto un valore particolarmente significativo grazie alla presenza della Sacra Effige della Patrona degli Aviatori, giunta ad Istrana  nell’ambito del pellegrinaggio itinerante tra i maggiori Enti dell'Aeronautica Militare. La liturgia ha avuto luogo all’interno dell’Hangar del Gruppo Manutenzione Aeromobili  e ha consentito al personale del Reparto di raccogliersi in un momento di preghiera, durante il quale sono stati rinnovati i valori morali e quella sincera devozione divenuti patrimonio spirituale degli uomini e delle donne dell’Arma Azzurra.

L’evento, che ha visto la presenza delle Autorità della provincia di Treviso, rientra tra le attività promosse nell’ambito del Giubileo Lauretano, l’Anno Santo concesso da Papa Francesco in occasione del centenario della proclamazione della Beata Vergine Maria quale Patrona degli Aeronauti avvenuta il 24 marzo 1920. Nel corso dell'omelia, Monsignor Tomasi ha sottolineato come ospitare nelle varie sedi dell’Aeronautica Militare la sacra effige della Vergine di Loreto non sia solo un gesto formale, ma significhi soprattutto accogliere con devozione e rispetto Colei che tutti ci accoglie e ci protegge. Rivolgendosi al personale: «la Forza di Maria è la Forza che voi mettete al servizio della collettività e del mondo e risiede nella vostra forza interiore».

La celebrazione di oggi assume un valore aggiunto per gli uomini e donne del Reparto di Istrana, in quanto nel lontano 1 ottobre del 1939 veniva costituito, presso l’Aeroporto di Ciampino, il 51° Stormo. In questo contesto, per tutto l’arco del 2020 l’Aeronautica Militare sosterrà numerose attività di solidarietà che, oltre a dare il giusto risalto al culto della “Patrona degli Aeronauti”, permetteranno di consolidare la vicinanza tra la Forza Armata e la gente; tra queste iniziative rientra la campagna “UN DONO DAL CIELO” finalizzata all’acquisto di apparecchiature sanitarie a favore degli Ospedali Pediatrici GASLINI di Genova, BAMBIN GESÙ di Roma e SANTOBONO di Napoli. Una raccolta benefica che permetterà di realizzare qualcosa di veramente importante e tangibile a favore di chi è chiamato ad affrontare gravi problemi di salute.

DSC_8366-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Remo Sernagiotto ricoverato al Ca' Foncello: «Condizioni disperate»

  • Malore improvviso al rifugio: 62enne muore tra le braccia della compagna

  • Zaia, nuova ordinanza: «Capienza ridotta in negozi e centri commerciali»

  • Pooh, nuovo disco dopo la morte di D'Orazio: «Le canzoni della nostra storia»

  • Se n'é andata Paola Maiorana, voce storica delle radio private trevigiane

  • Covid, Zaia: «Treviso è in area critica per i ricoveri ospedalieri»

Torna su
TrevisoToday è in caricamento