rotate-mobile
Attualità Vittorio Veneto / Piazza Papa Giovanni Paolo I, 24

"Sapori del Mondo", decine di persone colpite da disturbi intestinali

La manifestazione organizzata a Ceneda di Vittorio Veneto lo scorso fine settimana ha provocato una cinquantina di malesseri tra i presenti. Titolari dei chioschi al vaglio dei carabinieri

Serata da dimenticare per una cinquantina di persone che, lo scorso fine settimana, hanno partecipato al festival "Sapori del Mondo" organizzato in Piazza Giovanni Paolo I a Ceneda di Vittorio Veneto. Tantissimi gli appassionati arrivati in città dal 1º al 3 ottobre, desiderosi di assaggiare piatti e specialità diverse dal solito.

Come riportato da "La Tribuna di Treviso" però, in molti hanno lamentato disturbi e malesseri intestinali subito dopo il rientro a casa. Alcuni avventori si sono sentiti male sabato sera, altri domenica notte. Mal di pancia e dissenteria i sintomi più diffusi. In un primo momento molte persone avevano pensato ad un colpo di freddo ma la raffica di segnalazioni arrivate ai carabinieri di Vittorio Veneto sembra far propendere più per un'intossicazione alimentare.

Tutti coloro che sono stati male hanno dichiarato di aver mangiato cibo etnico presso lo stand messicano presente in piazza, nessuno però ha sporto denuncia per quanto accaduto. Colpiti dai disturbi intestinali: bambini, giovani coppie e famiglie. I militari dell'Arma hanno voluto acquisire dal Comune le generalità dei titolari dei chioschi presenti in piazza. La manifestazione era stata autorizzata dall'amministrazione comunale e aveva riscosso un ottimo numero di presenze.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Sapori del Mondo", decine di persone colpite da disturbi intestinali

TrevisoToday è in caricamento