Schianto in A27, domani l'ultimo saluto a Marco Gasparotto

Il funerale dell'autotrasportatore 37enne che da un anno viveva a Mestre con la fidanzata Irene, si terrà presso la chiesa parrocchiale di Mansuè alle ore 16

Marco Gasparotto

Si terrà domani pomeriggio, sabato, a partire dalle 16, presso la chiesa parrocchiale di Mansuè, il funerale di Marco Gasparotto, l'uomo tragicamente scomparso lunedì sera in un incidenta stradale avvenuto lungo l'autostrada A27, a Mogliano, poco dopo la barriera di Mestre. La vettura su cui viaggiava, una Chrysler, si è schiantata contro le barriere, incendiandosi: l'uomo è morto carbonizzato. Il 37enne, da un anno residente a Mestre con la fidanzata Irene, lavorava da qualche tempo per un'azienda di trasporti del veneziano. Il rosario si terrà alle 20.30 sempre in chiesa a Mansuè.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I segni evidenti di calo glicemico

  • Il piede diabetico: cure e trattamenti

  • Dramma nei bagni del McDonald's: trovato morto un 44enne, si sospetta l'overdose

  • Cosa fare a Treviso e provincia nel weekend: fiere e mercatini accendono l'autunno

  • Malore dopo lo spinello: la causa della morte non è stato il trauma cranico

  • Frontale tra auto lungo la Postumia: 5 le persone ferite, una è grave all'ospedale

Torna su
TrevisoToday è in caricamento