L'amore è più forte del Covid: Adriano Panatta convola a nozze con Anna Bonamigo

Nella mattinata di sabato, nella splendida cornice di Venezia, si è celebrato l'atteso matrimonio tra il noto tennista romano e l'avvocatessa trevigiana

Anna Bonamigo e Adriano Panatta alla presentazione del Racquet Club

Dopo quasi sette anni di fidanzamento l’ex tennista Adriano Panatta, 70 anni, e l’avvocatessa trevigiana Anna ("Boba" per gli amici) Bonamigo, 66 anni, sono convolati a nozze nella splendida cornice di Ca' Farsetti a Venezia. I due si sono difatti sposati alle ore 11.45 di sabato nella Sala degli stucchi del municipio veneziano. A officiare il rito civile è stato il magistrato Carlo Nordio, amico fraterno della coppia. Tra gli invitati il sindaco di Venezia Luigi Brugnaro, il sindaco di Treviso Mario Conte e il vicesindaco Andrea De Checchi e ovviamente Philippe Donnet, Ceo del Gruppo Generali, testimone di nozze (insieme ad Attilio Fanini) e socio dello sposo nel progetto dell'Adriano Panatta Racquet Club di Treviso che prenderà vita nella primavera 2021. Testimoni della sposa, invece, sono state Gabriella De Girolamo e Marie Claire Lagramandi. Per entrambi è stato il secondo matrimonio dopo un'unione nata nel 2013, prima con una serie di eventi e incontri nella Capitale e poi suggellata con il trasferimento nella Marca del campione romano.

In un evento con rito civile strettamente riservato ai familiari, oltre a diversi amici della coppia, erano presenti anche i figli del tennista: Niccolò, Rubina con il marito e il loro figlio Adriano jr e poi Alessandro con Federica e il figlio, oltre alla sorella Laura e al fratello Claudio con moglie e figlia. Bellissimi entrambi, lui in abito blu scuro e lei con un vestito firmato da Christian Dior. Emozionante, poi, l'ingresso in sala della sposa che è avvenuto sulle note di Ennio Morricone. Dopo il fatidico si, la festa è continuata a Palazzo Morosini (location messa a disposizione da Donnet) dove i 50 invitati sono stati allietati da un sontuoso catering e da una splendida "Red velvet" come torta nuziale. Una cerimonia riservata ma gioiosa, iniziata ore prima con l'addio al celibato di Adriano presso il ristorante Acqua Pazza a San Marco (cena con parenti) e con l'addio a nubilato di Anna presso l'immancabile Harry's Bar (una semplice serata tra amiche).

bonamigo-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Remo Sernagiotto ricoverato al Ca' Foncello: «Condizioni disperate»

  • Zaia, nuova ordinanza: «Capienza ridotta in negozi e centri commerciali»

  • Malore improvviso al rifugio: 62enne muore tra le braccia della compagna

  • Metodo Bianchini: come perdere peso senza rinunce

  • Covid, Zaia: «Treviso è in area critica per i ricoveri ospedalieri»

  • Schianto tra camion, chiuso il tratto Portogruaro-San Stino della A4

Torna su
TrevisoToday è in caricamento