Attualità Porta San Tomaso

Mom, la petizione contro i rincari degli autobus arriva anche online

Martedì 13 giugno Coalizione Civica Treviso ha aperto sul portale Charge.org la raccolta firme digitale in segno di protesta contro gli aumenti di biglietti e abbonamenti previsti dal 1 luglio. Sabato torna il gazebo a Porta San Tomaso

Mentre prosegue la raccolta firme in presenza (prossimo appuntamento sabato mattina, 17 giugno, fuori porta San Tomaso dalle 9 alle 12.30), da oggi, martedì 13 giugno, Coalizione Civica Treviso ha aperto anche una raccolta firme online sottoscrivibile su Change.org per dire no all'aumento dei biglietti e degli abbonamenti del trasporto pubblico della città e della provincia di Treviso. La raccolta di firme è disponibile al seguente link.

La petizione è indirizzata al Presidente del consiglio di amministrazione di Mobilità di Marca Spa Giacomo Colladon, al Sindaco della Città di Treviso Mario Conte e al Presidente della Giunta Regionale del Veneto Luca Zaia. Obiettivo: protestare contro i rincari previsiti dal prossimo 1° luglio sui costi di biglietti e abbonamenti per studenti e lavoratori con tariffe che si attesteranno intorno al +30% dei valori attuali, sia pure con alcuni correttivi a favore degli utenti. «Riteniamo che questo incremento tariffario, pur motivato da un innegabile aumento dei costi del trasporto pubblico sia assolutamente insostenibile, sia per le tasche di studenti e lavoratori che per l’ambiente» concludono da Coalizione Civica.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mom, la petizione contro i rincari degli autobus arriva anche online
TrevisoToday è in caricamento