Venerdì, 25 Giugno 2021
Attualità

Gli organizzatori alzano bandiera bianca: annullato il Palio di Montebelluna

Ben cinque tra le undici contrade erano contrarie allo svolgimento: Sant'Andrea, San Gaetano, Contea, Pederiva e Mercato vecchio. La decisione nel corso di una lunga riunione che si era tenuta venerdì sera, sabato lo stop è diventato ufficiale

Un'edizione del palio di Montebelluna di alcuni anni fa

Dopo lunghe settimane di polemiche, scontri, speranze, discussioni, è calata la parola fine sulla 31ª edizione del "Palio del mercato vecchio" di Montebelluna. La decisione è maturata nel corso di una riunione che si è svolta nella serata di venerdì e a cui hanno preso parte i capimastro delle undici contrade, il presidente dell'Ente Palio, Nicola Palumbo. L'ufficialità è arrivata però sabato quando il confronto si è allargato all'amministrazione comunale che ha avvallato l'annullamento. A spingere per il no sono state soprattutto cinque contrade: Sant'Andrea, San Gaetano, Contea, Pederiva e Mercato vecchio. Inizialmente era stata fissata al 15 luglio la data in cui giungere ad una decisione definitiva ma gli organizzatori hanno preferito anticipare la scelta, sulla spinta della preoccupazione per la situazione della pandemia di Covid-19 e per la quasi totale assenza di allenamenti per gli atleti protagonisti della manifestazione.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gli organizzatori alzano bandiera bianca: annullato il Palio di Montebelluna

TrevisoToday è in caricamento