menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Campo sportivo di Negrisia: al via i lavori di rifacimento del manto d'erba

Nella frazione di Ponte di Piave sono iniziati i lavori per dare un nuovo terreno da gioco al campo degli impianti sportivi. Un intervento costato ben diciannovemila euro

PONTE DI PIAVE Un nuovo terreno di gioco e molte altre migliorie e adeguamenti per il campo sportivo della frazione di Negrisia, pronto per tornare a splendere grazie a un importante lavoro finanziato dal comune di Ponte di Piave.

"Si tratta di un altro piccolo tassello che va a sommarsi ai tanti interventi realizzati dalla nostra amministrazione nelle strutture sportive e volti al miglioramento delle stesse – ha dichiarato il sindaco Paola Roma – dando così risposta alle società sportive e ai cittadini che ne attendono da tempo la sistemazione. In continuità con la manutenzione programmata ed effettuata negli scorsi mesi sull’area sportiva di Negrisia, con la sistemazione e messa in sicurezza della recinzione perimetrale dell’area, al confine con l’area scolastica e la manutenzione all’interno degli spogliatori,- conclude il sindaco Roma - termineremo nelle prossime settimane anche la riqualificazione dell’area sportiva di Negrisia che richiedeva da tempo un lavoro di manutenzione e sostituzione del terreno di gioco".

L’intervento, programmato e concordato compatibilmente al calendario delle società sportive che lo utilizzano, servirà e rigenerare il manto erboso. I lavori sono iniziati nei giorni scorsi con la rasatura del campo. Si procederà ora alla fresatura e livellazione per poi passare alla semina e fetilizzazione del terreno di gioco.  “Ritengo - commenta l’assessore allo sport, Stefania Moro - sia importante valorizzare l’attività sportiva, specie nelle giovani generazioni. Significa non solo investire sulla salute dei cittadini ma soprattutto riconoscere che lo sport è un momento di aggregazione e creazione di rapporti sociali in un ambiente sano e per far questo è necessaria la manutenzione e messa in sicurezza degli impianti sportivi esistenti. Ringrazio le società sportive e i cittadini che la utilizzano, per la comprensione e la collaborazione dimostrata per l’espletamento dell’intervento”. Il costo complessivo dell’opera sarà di diciannovemila euro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento