menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Teresa Spaliviero è il nuovo segretariato del Pd di Castelfranco

Sabato 15 dicembre il congresso del Circolo Pd di Castelfranco con gli iscritti chiamati a eleggere il successore di Giovanni Zorzi, eletto Segretario Provinciale

Teresa Spaliviero, laureata in servizio sociale, per anni collaboratrice del dr. Livio Frattin alla Direzione dei Servizi Sociali dell’ex-ULSS 8, con esperienze presso la Direzione Regionale Servizi Sociali e la Direzione Amministrativa Distretti dell’ex ULSS 8, ora in pensione da quasi un anno, si è presentata, unica candidata, con le sue linee di programma molto chiare. Queste le sue parole da neo-eletta segretaria: «Il Partito Democratico a Castelfranco deve difendere la democrazia, dare valore ai corpi intermedi e diventare la casa di tutte quelle associazioni che condividono i valori fondanti del Pd. Il partito cercherà di impegnarsi su questi temi: difendere l’ambiente, promuovere uno sviluppo economico, urbano e del traffico pubblico e privato improntato all’ecocompatibilità, lottare contro le discriminazioni di genere e la violenza sulle donne, salvaguardare i livelli delle prestazioni pubbliche, soprattutto sociali e sanitarie, che in questo periodo stanno subendo una costante contrazione, difendere la scuola e promuovere la cultura, perseguire un rapporto costante con la cittadinanza, di ascolto e di attenzione. Con questo spirito mi pongo al servizio del partito e del rinnovato Direttivo castellano, composto da persone generose e impegnate, che condividono questi obiettivi e che apprezzo sinceramente».

«Lascio in ottime mani un Circolo che in questi anni è diventato per numero di iscritti uno dei più grandi della provincia di Treviso – dichiara Giovanni Zorzi – Teresa ha l’esperienza e la determinazione che servono in questo momento per portare avanti con coraggio l’impegno del Pd a Castelfranco. Oggi non basta fare opposizione alla Lega, è necessario un lavoro con tutti quei mondi associativi e civici che condividono con noi la forte preoccupazione per un clima culturale, prima ancora che politico, pericoloso per i valori della nostra democrazia. Teresa ha già dimostrato di avere le capacità di fare rete e di includere in un percorso comune che necessariamente deve interessare non solo Castelfranco ma tutta la Castellana. A lei e al nuovo direttivo rivolgo come segretario provinciale i miei migliori auguri di buon lavoro».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Aziende

Migliori parrucchieri d'Italia: ecco i trevigiani al top

Alimentazione

Dinner cancelling la dieta di Fiorello: come funziona

Attualità

A Pederobba è il giorno del taglio del nastro per il nuovo IperTosano

Ultime di Oggi
  • Attualità

    Addio a Paolino Denis, maestro nell'arte della macellazione

  • Attualità

    Conegliano dà l'addio a "Mamma Africa": morta per Covid a 50 anni

  • Cronaca

    Una mimosa per Franca e Fiorella: «Arse vive per soldi»

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento