menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Al Grest di Castelfranco arriva la polizia

Visita a sorpresa per le decine di ragazzi coinvolti nel Grest castellano che hanno ricevuto la visita degli agenti di Padova e Treviso per una divertente giornata informativa

CASTELFRANCO VENETO Venerdì mattina la polizia di Stato ha incontrato 250 ragazzi delle scuole medie del GrEst organizzato dalla Collaborazione pastorale di Castelfranco Veneto.

Personale della Questura e due unità dei Cinofili di Padova sono intervenuti al patronato della Pieve dove si sta svolgendo il Grest per i ragazzi di prima e seconda media. Nel corso dell’incontro sono stati illustrati i diversi settori in cui è strutturata la polizia di Stato (Questura, Polizia Stradale, Polizia Postale, Polizia Ferroviaria, Polizia di Frontiera) e i compiti che sono chiamati a svolgere: un filmato ha poi aiutato i giovani a conoscere meglio la polizia. L’incontro è proseguito con la presentazione dell’app “YouPol”. Dopo una prima fase in cui l’applicazione era operativa solo nelle maggiori città, ora le segnalazioni per episodi di bullismo o riguardanti lo spaccio di droga si possono effettuare da tutto il territorio nazionale. La polizia, da sempre impegnata nella formazione civica dei ragazzi, anche con YouPol desidera coinvolgere e responsabilizzare i giovani al miglioramento della vivibilità del loro territorio. Al termine della presentazione, gli addestratori delle unità cinofile hanno spiegato e dimostrato come operano i cani della polizia di Stato addestrati per trovare le sostanze stupefacenti e per contrastare turbative all’ordine pubblico durante le manifestazioni. Prima di concludere l’intervento, gli operatori hanno illustrato le caratteristiche delle autovetture utilizzate dalle Volanti e si sono intrattenuti con i ragazzi rispondendo alle loro numerosissime domande.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Tre pasticcerie trevigiane in sfida a Cake Star

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento