menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Lo stadio Omobono Tenni di Treviso (foto d'archivio)

Lo stadio Omobono Tenni di Treviso (foto d'archivio)

Stadio Tenni: il Comune revoca la concessione al Treviso Calcio

Il sindaco Mario Conte ha espresso parole molto dure nei confronti della società sportiva e ha lanciato un nuovo progetto: investire sui giovani per far rinascere il calcio in città

«L’attuale dirigenza del Treviso Calcio non ci ha mai presentato un progetto serio per la gestione dello stadio Tenni e, ad oggi, non ha ancora adempiuto alle obbligazioni assunte. Così non si può andare avanti».

A parlare è il sindaco di Treviso, Mario Conte, che dalla sua pagina Facebook ha annunciato la revoca della concessione per lo stadio Tenni alla squadra trevigiana ormai sempre più in crisi. Dopo l'addio del presidente Visentin, la nuova dirigenza non ha più presentato nessun progetto per poter usufruire dello stadio cittadino. L'amministrazione comunale ha deciso così di non rinnovare più la concessione alla squadra, "sfrattando" di fatto il Treviso Calcio dalla casa che l'aveva visto arrivare fino in Serie A. Il sindaco Conte sembra avere progetti molto chiari per il futuro del calcio nel capoluogo di Marca. «Stiamo facendo il possibile perché i bambini possano tornare a sognare di giocare nella Prima squadra della città - conclude il sindaco - Non sappiamo ancora la categoria in cui la nuova squadra potrà essere iscritta ma di sicuro sarà un progetto ambizioso seguito da persone che hanno a cuore i colori della nostra città». Il calcio trevigiano dovrà quindi ripartire dai giovanissimi. Sono loro, nei piani del sindaco, gli unici in grado di riportare agli antichi splendori il nome del Treviso Calcio e il campo dello stadio Tenni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Casa

Ammoniaca vs Candeggina: chi uccide meglio i germi?

social

Tre pasticcerie trevigiane in sfida a Cake Star

Attualità

Roncade: messo in vendita il centro commerciale Arsenale

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Meteo

    Caldo anomalo nella Marca: «Da sabato temperature in calo»

  • Aziende

    «Positiva la scelta di istituire un ministero per la disabilità»

Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento