Sardine fritte per la giunta di Mogliano: raffica di insulti su Facebook

Sindaco, vicesindaco e assessore sono finiti al centro di numerose polemiche per una foto che ha fatto infuriare le opposizioni cittadine per il riferimento al movimento delle Saridne

La foto condivisa su Facebook da Enrico Maria Pavan

«Una foto simpatica, scattata durante un lunedì al mercato per incontrare i commercianti, si è trasformata come al solito nel teatro dell'odio». Con queste parole Enrico Maria Pavan, assessore del Comune di Mogliano, ha commentato la raffica di insulti ricevuti per una foto pubblicata prima di mangiare una sardina fritta al mercato del paese.

Nello stesso post l'assessore ha reso pubblici anche i commenti di alcuni candidati nelle liste di centrosinistra o sostenitori vari della precedente amministrazione che non hanno certo gradito l'immagine pubblicata dai tre esponenti della Giunta. «Questa è la loro politica, insultare e denigrare, ma poi gli odiatori siamo noi» scrive Pavan che ribadisce come la foto pubblicata fosse semplicemente uno scatto goliardico e nulla più. Il riferimento al movimento delle Sardine è stato però fin troppo evidente per le opposizioni. "Decerebrati", "pagliacci", "nauseante" sono solo alcuni dei commenti meno pesanti lasciati sotto la foto pubblicata dall'assessore. Sempre Pavan era stato, poche settimane fa, tra i più accaniti promotori della polemica sul presepe alla scuola elementare di Zerman, arrivata addirittura a Matteo Salvini che ne aveva parlato sulla sua pagina Facebook.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nella foto sottostante gli insulti pubblicati dall'assessore Pavan
insulti-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Camion con mucche e tori si rovescia, caos sulla bretella

  • Adriano Panatta sposa a 70 anni l'avvocato trevigiano Anna Bonamigo

  • Covid-19, in quarantena una classe del Leonardo da Vinci e una della materna di Cimadolmo

  • Truccavano gli esami di guida, autoscuola trevigiana nella bufera

  • Eletto "il Babbo più Bello d'Italia 2020", premiato anche un papà trevigiano

  • Omicidio di Willy, l'autore del post razzista è uno studente trevigiano

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento