menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La foto condivisa su Facebook da Enrico Maria Pavan

La foto condivisa su Facebook da Enrico Maria Pavan

Sardine fritte per la giunta di Mogliano: raffica di insulti su Facebook

Sindaco, vicesindaco e assessore sono finiti al centro di numerose polemiche per una foto che ha fatto infuriare le opposizioni cittadine per il riferimento al movimento delle Saridne

«Una foto simpatica, scattata durante un lunedì al mercato per incontrare i commercianti, si è trasformata come al solito nel teatro dell'odio». Con queste parole Enrico Maria Pavan, assessore del Comune di Mogliano, ha commentato la raffica di insulti ricevuti per una foto pubblicata prima di mangiare una sardina fritta al mercato del paese.

Nello stesso post l'assessore ha reso pubblici anche i commenti di alcuni candidati nelle liste di centrosinistra o sostenitori vari della precedente amministrazione che non hanno certo gradito l'immagine pubblicata dai tre esponenti della Giunta. «Questa è la loro politica, insultare e denigrare, ma poi gli odiatori siamo noi» scrive Pavan che ribadisce come la foto pubblicata fosse semplicemente uno scatto goliardico e nulla più. Il riferimento al movimento delle Sardine è stato però fin troppo evidente per le opposizioni. "Decerebrati", "pagliacci", "nauseante" sono solo alcuni dei commenti meno pesanti lasciati sotto la foto pubblicata dall'assessore. Sempre Pavan era stato, poche settimane fa, tra i più accaniti promotori della polemica sul presepe alla scuola elementare di Zerman, arrivata addirittura a Matteo Salvini che ne aveva parlato sulla sua pagina Facebook.

Nella foto sottostante gli insulti pubblicati dall'assessore Pavan
insulti-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Coniglietto intrappolato nel camino: salvato dai pompieri

  • Eventi

    La lotta alla Mafia di Falcone e Borsellino raccontata da Pietro Grasso

  • Attualità

    Premio “Giuseppe Mazzotti” Juniores: prorogata la scadenza del bando

Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento