Un successo i calendari benefici: donati 14 mila euro alla Pediatria

I calendari sono stati realizzati dallo Studio Perazza con il patrocinio del Comune di Treviso in collaborazione con le squadre Benetton Rugby, Imoco Volley, De Longhi Treviso Basket

I calendari Perazza

La seconda edizione del calendario Perazza è stata un successo: 14 mila gli euro raccolti che serviranno per l’acquisto di uno spirometro professionale utile per la diagnosi dell’asma, destinato al reparto di pediatria dell’Ospedale di Treviso. «Con i calendari Perazza – dichiara Riccardo Perazza, ideatore dell’iniziativa - desidero mettere al servizio della città e del welfare cittadino quello che da sempre mi appassiona fare, la creatività. Il progetto ha un importante obiettivo: sostenere e aiutare i bambini, il futuro del nostro territorio, unendo colore, sport e beneficenza, cuore pulsante dell'iniziativa, che ho riproposto quest’anno visti l’entusiasmo e la partecipazione riscossi con la prima edizione».

L’assegno verrà consegnato il 22 gennaio al Direttore Generale dell’ULSS 2 Dottor Francesco Benazzi durante un apericena charity (su invito) organizzata al Cantiere Gallery, un’occasione per raccogliere ulteriori fondi a sostegno della Pediatria. I calendari sono stati realizzati dallo Studio Perazza con il patrocinio del Comune di Treviso in collaborazione con le squadre Benetton Rugby, Imoco Volley, De Longhi Treviso Basket. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: cos'è il saturimetro e perchè potrebbe salvarti la vita

  • Natale e Capodanno: trovato il modo per festeggiare

  • Neve e vento forte, scatta l'allerta meteo in Veneto

  • Una settimana di agonia dopo il malore, morto Remo Sernagiotto

  • Festa in casa con 42 persone, vicini chiamano i carabinieri

  • Suicida a 44 anni, indagato il marito per maltrattamenti

Torna su
TrevisoToday è in caricamento