Attualità

Commissione comunale pari opportunità, Valeria Zagolin eletta presidente

E' stata già membro del Comitato Imprenditoria Femminile CCIAA Treviso e già Vicesindaco di Treviso negli anni ’80 e ’90. Cinzia Mion, rappresentante del Centro Anti Violenza di Treviso, formatrice e psicologa, è stata eletta vicepresidente

Si è insediata ieri la Commissione Comunale per le Pari Opportunità tra uomo e donna. Come previsto dal regolamento, la prima seduta ha visto l’elezione della Presidente e della Vicepresidente che coordineranno il lavoro della Commissione fino a fine mandato. Il gruppo, composto da dieci professioniste, ha puntato sull’esperienza di Valeria Zagolin, membro del Comitato Imprenditoria Femminile CCIAA Treviso e già Vicesindaco di Treviso negli anni ’80 e ’90. Cinzia Mion, rappresentante del Centro Anti Violenza di Treviso, formatrice e psicologa, è stata eletta vicepresidente.

Fanno parte della Commissione, oltre alle due elette: Maria Domenica Pedone in rappresentanza dell’ULSS 2, Maria Teresa Rossato per la Consulta Femminile, Raffaella Milite docente al Liceo Canova in rappresentanza dell’Ufficio Scolastico Territoriale, Geltrude Tonon come rappresentante delle tre sigle sindacali CGIL - CISL e UIL, Ombretta Frezza, critica d’arte, Paola Schiavon, docente del Duca degli Abruzzi e l’avvocato Valentina Pizzol come componenti designate dal Consiglio Comunale ed infine Barbara Barbon anch’essa componente del Comitato Imprenditoria Femminile CCIAA che, assente per lavoro, ha seguito i lavori della Commissione in diretta Skype, inaugurando così un nuovo metodo di lavoro capace di coinvolgere davvero tutte le componenti.

A supportare il tavolo, nel ruolo di facilitatore, l’Assessore alle Pari Opportunità Gloria Tessarolo ha designato Laura Sartori, educatrice di Spazio Donna esperta in gestione e conduzione dei gruppi di lavoro, che consentirà così un maggiore coordinamento con le iniziative che il territorio esprime e con le istanze che le donne presentano quotidianamente allo sportello.

«La Commissione definirà a breve il proprio programma rivolgendo particolare attenzione alle giovani generazioni affinché il concetto di pari opportunità possa diventare un valore fondante della loro vita -le parole della presidente Valeria Zagolin- La commissione persegue l’obiettivo fondamentale e ambizioso di incidere con le proprie iniziative sulla cultura della cittadinanza di Treviso aiutando il superamento degli stereotipi di genere che sono alla base della violenza e della sopraffazione. La cultura delle Pari Opportunità tiene in considerazione il fatto che le nuove finalità si possono raggiungere con l’appoggio anche degli uomini, che coinvolgeremo nell’attività».

«La prima riunione è stata molto positiva -il commento dell’assessore Gloria Tessarolo- Abbiamo condiviso i principali punti sui quali concentrare l’attenzione e il lavoro della commissione e sono certa che i risultati ci saranno. Auguro un buon lavoro alla presidente e a tutte le componenti».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Commissione comunale pari opportunità, Valeria Zagolin eletta presidente

TrevisoToday è in caricamento