rotate-mobile
Domenica, 28 Novembre 2021
Attualità Centro / Piazza Vittoria

Treno della Memoria, anche Treviso commemora il viaggio del "Milite ignoto"

Il 29 ottobre verrà ripercorso il memorabile viaggio da Aquileia/Cervignano del Friuli con arrivo a Roma il 2 novembre

29 Ottobre 2021, la città di Treviso testimone del transito del "Treno della Memoria" riedizione del convoglio che nel 1921 trasportò il " Milite Ignoto" da Aquileia a Roma. La Città di Treviso sarà testimone del passaggio del "Treno della Memoria" quale riedizione, cento anni dopo, del convoglio speciale che nel 1921 trasportò la salma del soldato "Milite Ignoto"- Medaglia d'oro al Valor Militare - da Aquileia a Roma, destando la commozione e la forte emozione degli italiani. Il 29 ottobre verrà ripercorso il memorabile viaggio da Aquileia/Cervignano del Friuli con arrivo a Roma il 2 novembre.

Le città, in cui farà tappa, renderanno il giusto omaggio al "Treno della Memoria" con cerimonie ed iniziative culturali. In Veneto, Treviso e Venezia saranno protagoniste di questa testimonianza storica. Al 51° Stormo dell'Aeronautica Militare l'incarico di organizzare, su mandato dello Stato Maggiore Difesa, gli eventi formali collegati al transito a Treviso del "Treno", in stretto coordinamento con l'Amministrazione Comunale, che in gennaio ha conferito al " Milite Ignoto" la cittadinanza onoraria, la Prefettura-U.T.G. di Treviso, le Istituzioni civili e militari, Rete Ferroviaria Italiana e Fondazione FS Italiane.

Nel pomeriggio del 29 ottobre, la cerimonia della deposizione della Corona presso il monumento ai Caduti a piazza della Vittoria sancirà l'inizio degli eventi, che si concluderanno nella vicina stazione ferroviaria dove il Treno sosterà prima di proseguire per Venezia. L'obiettivo non è solo quello di ricordare, ma anche di coinvolgere la cittadinanza e raggiungere soprattutto i ragazzi, gli studenti degli istituti scolastici della provincia, grazie anche alla collaborazione del Provveditorato agli studi. Le celebrazioni si svolgeranno nel rispetto delle vigenti normative anticovid.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Treno della Memoria, anche Treviso commemora il viaggio del "Milite ignoto"

TrevisoToday è in caricamento