Domenica, 25 Luglio 2021
Attualità

A Treviso vietati i caroselli di auto se l'Italia vince l'Europeo

Nel capoluogo, oltre al divieto di trasmettere la partita su maxi schermi all'aperto, non si potrà festeggiare per le vie del centro se gli azzurri conquistassero il successo

A Treviso niente caroselli di auto se l'Italia vince l'Europeo

Niente caroselli a Treviso in caso di vittoria della Nazionale  nella finale degli europei a Wembley contro l'Inghilterra. Nel capoluogo, stasera 11 luglio, oltre a non potere guardare la finale su un maxischermo in piazza (al chiuso di un locale pubblico sì) non si potrà nemmeno festeggiare in auto strombazzando lungo le strade del Centro. Il comando della Polizia Locale fa notare che le violazioni del codice della strada saranno monitorate e punite.

Saranno quattro le pattuglie della polizia locale a disposizione dell’ordine pubblico, la Questura coordinerà tutte le operazioni. Si controllerà il rispetto dell’ordinanza sindacale sul divieto di monitor nelle aree pubbliche, mentre all’interno ogni locale potrà trasmettere la partita a patto di rispettare le norme sul distanziamento.

 «La città è sorvegliata da 170 telecamere e da sistemi di lettura delle targhe – ha detto il comandante della polizia locale Andrea Gallo - i caroselli con clacson e persone che si espongono dalle auto sono una violazione del codice della strada e anche delle norme anti Covid, pertanto saranno sanzionati. Siamo ancora in emergenza, non vogliamo che sia uno stato di polizia ma le regole vanno rispettate Sull'invasione della città da parte della folla festante deciderà la Questura, ma in ogni caso non è previsto un sistema di barriere fisiche a protezione delle piazze, che potrebbe diventare anche pericoloso».
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Treviso vietati i caroselli di auto se l'Italia vince l'Europeo

TrevisoToday è in caricamento