Il distanziamento sociale, quanto può essere estenuante?

Praticare il distanziamento sociale, non è semplice come si possa pensare. Non si tratta dell’isolamento dagli altri ma, in tal caso l’analisi riguarda l’accentramento che può essere soffocante, nello stesso nucleo familiare

Isolarsi dagli altri, determina l’allontanamento da tutto quello che è al di fuori del nostro nucleo familiare, della nostra abitazione. La nostra vita si svolge interamente tra le quattro mura di casa e questo suggerisce tutt’altro che relax e tempo per sé stessi.

Sono tutti a casa, marito/ moglie, figli magari nonni, i lavori di casa maggiorano, le pulizie, le esigenze, la cucina, il lavoro da remoto, tutto questo senza una valvola di sfogo, senza sapere che i tuoi figli per almeno 6/8 ore si assenteranno da casa tra scuola e attività sportive, senza la naturalezza di uscire a fare una passeggiata, alla lunga diventa estenuante e esautorante, per mente e corpo.

Ti rendi conto di andare avanti in un circolo vizioso, senza sosta, spesso dimenticando anche di reidratare il tuo corpo che, alla lunga può diventare un problema. Devi necessariamente fermarti e ricordare di bere! Come? Non solo attraverso l’acqua: puoi nutrire e al contempo idratarti, assumendo dei frullati. Inserisci queste ricette nella tua dieta quotidiana, da impiegare sia come spuntino, sia come modo per ottenere un'idratazione extra, attraverso la frutta e le verdure La cosa migliore di queste ricette, è che non devono essere seguite alla lettera, dopo la prima volta che approcci questo stile, inizierai a creare i tuoi mix perfetti e perché no, ad osare su qualche aggiunta. Nessun limite, sentiti libero, del resto deve piacere a te.

Ecco alcune idee da provare:

Mattutino energizzante

¾ caffè freddo da frigo

1 banana matura mediamente congelata

1 cucchiaino di estratto di vaniglia

¾ tazza di cavolfiore congelato

¼ di tazza di latte di mandorle

½ cucchiaio di polvere di cacao

1 misurino della tua polvere proteica preferita

Molte persone iniziano la giornata con una tazza di caffè (o tre). Alcune persone addirittura rinunciano alla colazione, considerando il caffè come elemento essenziale. La distanza sociale, ci ha sottratti anche del piacere di una pausa nella nostra caffetteria preferita, questo non significa che possa creare tu delle pause, in questa nuova routine quotidiana, incorporando il caffè, in una colazione leggermente più nutriente.

Questo delizioso frullato ti darà la spinta della caffeina per darti l’avvio al mattino, fornendo anche un po' di fibre e proteine ​​per mantenerti sazio più a lungo. Tra la banana e il cavolfiore, assumerai cinque grammi di fibra, che richiederà un po' di tempo per digerirle, dandoti un senso di pienezza per ore. La fibra, aiuta anche a mantenere regolari i movimenti intestinali e può anche aiutare a ridurre il colesterolo. 

Super-idratante

½ tazza di latte di cocco

1 tazza di frutti di bosco congelati

1 tazza di spinaci

1 tazza di anguria senza semi fresca

½ tazza di yogurt bianco o alla vaniglia

A nessuno piace mangiare verdure come spuntino. Ma che ne diresti di berle? Questo frullato dà una dose extra di frutta e verdura, fornendo allo stesso tempo un modo gustoso per rimanere idratato. L'anguria, gli spinaci e le bacche, sono costituiti per circa il 90% di acqua. Il latte di cocco, è sicuramente più gustosa, rispetto all'acqua tradizionale e contiene sostanze nutritive tra cui vitamina C, manganese e potassio. E non dimentichiamo lo yogurt, che darà una consistenza cremosa al tuo frullato, permettendo l’assorbimento di liquidi in modo più efficace. Le cellule del tuo tratto digestivo, assorbono più acqua se accoppiate con sodio (sale) e zucchero rispetto all'acqua in purezza. Questo è il motivo per cui le bevande sportive, contengono sia sale che zucchero. 

Vitamina C

1 mela media (con buccia)

1 tazza di cavolo

1 tazza di cetriolo

1 tazza di manghi surgelati

1 cucchiaio di succo di limone

½ cucchiaio di zenzero

¾ tazza d'acqua

3-4 cubetti di ghiaccio

Con circa 130 mg di vitamina C, superi l'obiettivo di assunzione giornaliera di 75 mg. Questo è importante, soprattutto in un momento come questo, perché la vitamina C è coinvolta in molte parti del sistema immunitario e gli studi hanno dimostrato che l'assunzione di vitamina C, può ridurre la durata dei sintomi da raffreddamento. La porzione di cavolo, ti assicurerà vitamine quali: A, K, B6 e C, calcio, potassio, rame e manganese.

Frullato Di Dessert

1 tazza di fragole congelate

1 banana media

1 tazza di yogurt greco senza grassi

1 tazza di latte di mandorle non zuccherate

½ cucchiaino di estratto di vaniglia

1 cucchiaio di bacche di Goji

Questo frullato cremoso ha il sapore di un dessert, ma è molto più nutriente del tuo gelato alla fragola. Ciò è dovuto al mix equilibrato di fibre, proteine ​​e grassi.  È presente anche una discreta quantità di manganese, magnesio, zinco e antiossidanti. Queste bacche, mescolati alla frutta, all’idratazione del latte di mandorle (che è principalmente acqua) e i probiotici dello yogurt greco, lo rendono un dessert, di cui non devi sentirti in colpa.

Anche se queste ricette sono un ottimo modo per idratare, prova a tenere sempre bottiglia d'acqua al tuo fianco durante il giorno. Se proprio non ti va giù, prova a correggerla con delle coloratissime fette di lami e ginger e se vuoi osare di più, prova ad addizionare la tua acqua con delle fette di cetriolo, sarà davvero stuzzicante bere della semplice e preziosa acqua, ma con quel guizzo e apporto di sali minerali che gioveranno alla tua salute.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Laurea in Medicina a Treviso: Governo impugna la legge del Veneto

  • Malattia fulminante spegne la vita della piccola Nicole a soli 12 anni

  • Apre a Oderzo il Würth Store, negozio con oltre 5 mila prodotti professionali

  • A 25 anni rileva un ristorante e apre una pizzeria per giovani e famiglie

  • Malore fatale mentre è a casa dell'amico, muore a 23 anni

  • Ricerche sui terremoti, trevigiano premiato dall’ETH di Zurigo

Torna su
TrevisoToday è in caricamento