rotate-mobile
Blog Breda di Piave

Stracchino solidale, la Crema del Piave di Tomasoni Formaggi si colora di rosa per la Lilt Treviso

In occasione della Treviso in Rosa 2023, l’azienda ha lanciato una limited edition che supporterà l’associazione italiana per la lotta contro i tumori

Una nuova iniziativa solidale a favore della prevenzione contro i tumori. Si tratta della nuova Limited Edition firmata Tomasoni Formaggi a supporto della LILT Associazione provinciale di Treviso ODV. La Crema del Piave, lo stracchino più amato dello storico caseificio di Breda di Piave, si tinge di rosa per sostenere i servizi di prevenzione oncologica in favore anche delle persone più fragili dal punto di vista economico e sociale. Il via dell’iniziativa proprio in occasione di una delle manifestazioni ludico-sportive solidali più partecipate d’Italia che si terrà il 7 maggio nel centro storico della città trevigiana: la Treviso in Rosa.

Grazie al suo “stracchino solidale”, prodotto con solo latte veneto proveniente da allevamenti situati a meno di 30 chilometri dal caseificio, l’azienda devolverà parte del ricavato all’associazione LILT Treviso per favorire in modo concreto le attività di sensibilizzazione e di supporto logistico dedicato ai malati oncologici. Ad annunciarlo è Eva Tomasoni, responsabile commerciale di Tomasoni Formaggi.

«Sosteniamo in veste di sponsor la Treviso in Rosa e congiuntamente anche la LILT sin dalle prime edizioni. Quest’anno abbiamo voluto fare di più attraverso un’iniziativa che potesse aiutare in modo ancora più concreto la prevenzione. La sensibilizzazione è il cuore della lotta contro i tumori – continua Tomasoni – lo abbiamo imparato stando a stretto contatto con questa associazione meravigliosa. Per questo motivo, veicolare anche attraverso i nostri formaggi un messaggio di solidarietà e di informazione è fonte di grande orgoglio, con la speranza che possa contribuire a fare la differenza».

«Siamo grati a Treviso in Rosa e a Tomasoni Formaggi per la concreta solidarietà dimostrata a sostegno del nostro obiettivo prioritario: la prevenzione – ha dichiarato Alessandro Gava, Presidente LILT Treviso - Il ricavato dell'edizione 2023 contribuirà a finanziare la presenza continuativa di professionisti dedicati alla riabilitazione fisica dei nostri pazienti, nella nuova palestra che è stata attrezzata grazie al contributo dell'edizione 2022 di Treviso in Rosa».

«La LILT è partner di Treviso in Rosa sin dalla prima edizione e Tomasoni Formaggi è tra le aziende che sin dal primo momento hanno creduto nel nostro evento - confermano Filippo Bellin ed Enrico Caldato, responsabili organizzativi di Treviso in Rosa - Che un’iniziativa di tale significato nasca sotto la stella di Treviso in Rosa e delle migliaia di donne che parteciperanno alla manifestazione del 7 maggio, ci rende doppiamente felici. La solidarietà, a volte, percorre strade inattese e quello della prevenzione è davvero un obiettivo che merita tutta l’attenzione possibile».

La manifestazione al femminile più partecipata d’Italia, che in otto edizioni ha coinvolto più di 60mila donne, si svolgerà in questa nona edizione in due percorsi: 4 e 7 chilometri. Donne, mamme, figlie, nonne e bambine correranno e passeggeranno insieme al ritmo di musica, divertimento e solidarietà. Lo stracchino in Limited Edition è acquistabile nei supermercati e nello shop online Formaggi Tomasoni. La Crema del Piave è un formaggio cremoso a base di latte vaccino prodotto da una filiera corta, controllata e sostenibile che privilegia il latte locale e i tradizionali metodi di lavorazione. Ancora oggi, dal 1955, viene creata da maestri casari secondo gli insegnamenti di Primo Tomasoni, fondatore del caseificio, e viene confezionata a mano come una volta.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stracchino solidale, la Crema del Piave di Tomasoni Formaggi si colora di rosa per la Lilt Treviso

TrevisoToday è in caricamento