Cronaca Via Podgora

Pugni in faccia a un 18enne, fermati quattro studenti: tre sono minorenni

I carabinieri di Castelfranco Veneto sono riusciti a identificare i quattro giovani che, lo scorso 26 settembre, avevano aggredito un 18enne ricoverato con dieci giorni di prognosi

Volante dei carabinieri (Foto d'archivio)

I carabinieri di Castelfranco Veneto hanno denunciato in stato di libertà per lesioni personali in concorso, i quattro giovani che, nel primo pomeriggio di sabato 26 settembre, in via Podgora, avevano aggredito uno studente di 18 anni

I responsabili sono stati identificati a conclusione delle indagini dei carabinieri grazie alle testimonianze di alcuni passanti che avevano assistito all'aggressione. I quattro ragazzi fermati sono un 18enne e tre minorenni della zona dell'asolano, tutti studenti, che alle ore 13.15 del 26 settembre, avevano preso a pugni in faccia la vittima, ricoverato in ospedale a Castelfranco con dieci giorni di prognosi per lesioni alla testa. Secondo quanto riportato dai carabinieri, l'aggressione sarebbe nata dopo qualche parola di troppo volata tra il 18enne e gli indagati.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pugni in faccia a un 18enne, fermati quattro studenti: tre sono minorenni

TrevisoToday è in caricamento