Quasi mille pasticche di ecstasy e un etto e mezzo di ketamina: arrestato un 25enne

In manette un giovane pusher trevigiano, fermato dalla squadra mobile in un albergo del capoluogo. Sequestrati anche 3.500 euro in contanti

Le pasticche destinate ai giovani in cerca di sballo

Gli agenti, quando lo hanno fermato per un controllo, lo hanno trovato agitato. Con lui aveva le chiavi di un albergo, dove si sarebbe fermato qualche giorno. I poliziotti, che lo tenevano d'occhio da tempo, hanno deciso di approfondire le verifiche anche nella sua stanza, dove hanno trovato un vero e proprio supermarket della droga: 950 pasticche di ecstasy a forma di testa di rana e di omino e circa 150 grammi di ketamina (che avrebbe consentito di confezionare circa 300 dosi, che vengono abitualmente sciolte nei cocktail). 

Tutta droga destinata ai giovani in cerca di sballo nei locali, in questo periodo di feste che sta per iniziare, e che invece è stata sequestrata dalla squadra mobile di Venezia e Treviso. Il pusher, A.E., 25enne disoccupato trevigiano e incensurato, è stato arrestato. E' stato lui stesso, quando gli agenti sono entrati nell'albergo a Treviso, a confessare di avere con sè della droga. La polizia ha sequestrato anche 3.500 euro in contanti e il giovane è stato arrestato. Attualmente si trova ai domiciliari. 

Schermata 2018-12-15 alle 12.09.10-2-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Remo Sernagiotto ricoverato al Ca' Foncello: «Condizioni disperate»

  • Zaia, nuova ordinanza: «Capienza ridotta in negozi e centri commerciali»

  • Guida Michelin 2021: i ristoranti stellati nel trevigiano

  • Covid, nuova ordinanza di Zaia: «Riapriamo i negozi di medie e grandi dimensioni al sabato»

  • Una settimana di agonia dopo il malore, morto Remo Sernagiotto

  • A Monastier il primo punto tamponi privato: «Accesso senza prenotazione»

Torna su
TrevisoToday è in caricamento