menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Bimbo in bicicletta viene spinto a terra da un uomo incappucciato

L'agguato mercoledì mattina, 12 agosto, nella zona industriale di Biban, a Carbonera. Denuncia ai carabinieri da parte dei genitori del bambino di soli 10 anni

Ha riportato escoriazioni al braccio e alla mano sinistra, il bambino di 10 anni aggredito mercoledì mattina, 12 agosto, da un ciclista incappucciato che lo ha affiancato in bici per poi spingerlo a terra contro il marciapiede.

«Volevo segnalare che in Vicolo Casette mio figlio era in bici, gli si è avvicinato un signore incappucciato con barba bianca sulla sessantina, si è affiancato, gli ha chiesto come va e l'ha spinto a terra, poi è scappato. Fate attenzione». A raccontare l'agguato è stata la mamma del bambino sul gruppo social "Sei di Carbonera se..." Il bimbo era uscito insieme a suo papà che, poco dopo la partenza da casa, si è accorto di aver dimenticato la mascherina. Il figlio, a quel punto, si è offerto di andare a prendergliela mentre il padre è rimasto ad aspettarlo in strada. Recuperata la mascherina, il bambino stava tornando dal papà quando alle sue spalle è sbucato un ciclista che, correndo, gli si è affiancato, e lo ha urtato violentemente, facendolo finire contro il marciapiede. L'aggressore si è subito dileguato in tutta fretta nelle strade vicine. La mamma del piccolo ha visto tornare a casa il figlio pochi minuti più tardi con il braccio insanguinato. Immediata la segnalazione dell'accaduto ai carabinieri da parte dei genitori del bambino. Le ferite non sono gravi ma il piccolo è rimasto in stato di choc per quanto accaduto. L'aggressore, nel frattempo, è ancora a piede libero.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Acquista on line un maltese a 200 euro, truffato

  • Cronaca

    Si finge fruttivendolo, deruba un 61enne e fugge

  • Attualità

    Giornata della memoria: le iniziative a Treviso e provincia

Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento