rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Cronaca Castelfranco Veneto

Maxi-rissa prima di Giorgione-Bassano, denunciati otto ultras

Gli scontri domenica scorsa a Castelfranco Veneto, prima dell'ingresso allo stadio delle due tifoserie. Ad incastrarli alcuni video di residenti e le telecamere di videosorveglianza presenti in zona. I tifosi, tutti tra i 27 e i 47 anni, potrebbero essere sottoposti a daspo da parte della Questura di Treviso

Sono stati identificati dai carabinieri di Castelfranco i primi otto tifosi che domenica scorsa hanno partecipato alla maxi-rissa avvenuta prima della partita di Eccellenza tra Giorgione e Bassano, domenica scorsa, verso le 14, mezz'ora prima del fischio d'inizio del match. Gli ultras, alcuni dei quali già noti alla giustizia, sono indiziati del reato di rissa aggravata e per gli stessi, oltre al deferimento all'Autorità Giudiziaria, è stata richiesta l'emissione del daspo, il provvedimento di divieto di accedere alle manifestazioni sportive. Ad incastrare i sostenitori delle due squadre sono state le immagini delle telecamere di videosorveglianza presenti nella zona in cui sono avvenuti gli scontri e alcuni filmati registrati dagli smartphone di alcuni residenti.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maxi-rissa prima di Giorgione-Bassano, denunciati otto ultras

TrevisoToday è in caricamento