menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'oggetto del furto

L'oggetto del furto

Furto di giubbotti firmati nel negozio Coin a Treviso, fermati e denunciati tre ragazzi

Decisiva la reazione della commessa del negozio che, sorprendendo i soggetti durante il loro furto, ha fermato uno di questi ed ha tempestivamente allertato la polizia locale. Rintracciati dopo pocoi complici della banda

TREVISO E' avvenuto nella mattinata di venerdì' un furto commissionato da un gruppo di ragazzi, nel negozio Coinin pieno centro storico a Treviso . Durante lo svolgimento del loro servizio, in prossimità di Corso del Popolo, una pattuglia della polizia locale è stata allarmata dell'accaduto da una commessa del negozio, la quale sarebbe riuscita a fermare  un ragazzo che, assieme ad altri due amici in fuga, avrebbe portato a termine un furto dell'ammontare di 400 euro in giubbotti griffati.

Gli agenti identificato il ladro, un 23enne proveniente dal Burkina Faso, hanno subito avviavano le ricerche per rintracciare gli altri due componenti del gruppo. Dopo solo un'ora i due soggetti, uno di cittadinanza svizzera e l'altro del Burkina Faso,  sono stati individuati all'interno di un parco pubblico della zona Stadio Monigo. Nei loro zaini insieme all'oggetto del furto è stata trovata una tenaglia utilizzata per rimuovere le placche anti taccheggio dai capi d'abbigliamento sottratti al negozio. Tutti i componenti del gruppo son stati denunciati.

TENAGLIA-2

(La tenaglia trovata all'interno di uno degli zaini dei malviventi)

In seguito, all'interno del camerino utilizzato dai tre ragazzi, è stato trovato un altro identico giubbotto, privo delle placche antitaccheggio, segno che la refurtiva sarebbe stata ancora più ingente se l'addetta alle vendite non avesse tempestivamente scoperto il furto in atto. Gli agenti indagano su altri episodi di taccheggio dei medesimi capi d'abbigliamento firmati, commessi sempre ai danni del negozio Coin, avvenuti nel corso nelle ultime settimane. Si sospetta la complicità di altri tre soggetti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Aziende

Migliori parrucchieri d'Italia: ecco i trevigiani al top

Alimentazione

Dinner cancelling la dieta di Fiorello: come funziona

Attualità

A Pederobba è il giorno del taglio del nastro per il nuovo IperTosano

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento