Scontro frontale sulla Pontebbana, due ragazze ferite

L'incidente poco dopo le 23 in via Nazionale a San Fior, nei pressi del Bricoman. Al lavoro vigili del fuoco, infermieri e medici del Suem 118 e le forze dell'ordine per gli accertamenti del caso

Una delle auto coinvolte

Grave incidente stradale nella serata di martedì, pochi minuti prima delle 23. Coinvolte tra due auto che si sono scontrate in via Nazionale, a San Fior, nei pressi del Bricoman, all'incrocio con via Bradolini. Due le persone rimaste ferite e soccorse dai vigili del fuoco di Conegliano e dal Suem 118: si tratta di due ragazze di 24 anni, S.G. e R.G., residenti a Conegliano e San Vendemiano. Entrambi sono stati trasportati in ospedale a Conegliano per essere sottoposti alle cure del caso. Sul posto, per svolgere gli accertamenti del caso, sono intervenute le forze dell'ordine.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

WhatsApp Image 2020-05-20 at 08.01.09(1)-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'auto si schianta fuori strada: morto un 22enne, due feriti gravi

  • Torna l'ora solare, quando vanno spostate le lancette

  • Vedelago, travolta e uccisa da un'auto di fronte al marito

  • I 6 piatti trevigiani che non possono mancare sulle tavole d'autunno

  • Auto sbanda e si ribalta, conducente in ospedale: è gravissima

  • Mascherina indossata per troppo tempo, studente si sente male

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento