Cronaca

Conegliano, sgominata una banda di ladri dai carabinieri: 5 arresti

Nel corso della notte i militari hanno individuato anche un'altra banda di malviventi che è riuscita a fuggire abbandonando la refurtiva

CONEGLIANO — Erano specializzati nello svaligiare case e appartamenti, ma al termine di un’indagine durata a lungo sono finiti in cella. I carabinieri di Conegliano hanno arrestato cinque stranieri, che sarebbero originari dell’Albania, accusati di aver messo a segno diversi furti in provincia di Treviso.

Nell’ambito dell’operazione, infatti, i militari dell’Arma hanno sequestrato una grossa refurtiva oltre agli attrezzi da scasso utilizzati probabilmente per entrare nelle abitazioni. Nel corso della notte tra martedì e mercoledì i carabinieri hanno sorpreso e inseguito un’altra banda dedita ai furti. Gli investigatori hanno notato l’Audi bianca utilizzata dai ladri in zona Ormelle, preparandosi per l’inseguimento. Una fuga, quella dei banditi, durata per alcuni chilometri fino all’abbandono del veicolo. I malviventi sono riusciti a fuggire tra i campi ma hanno dovuto abbandonare la refurtiva in auto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Conegliano, sgominata una banda di ladri dai carabinieri: 5 arresti

TrevisoToday è in caricamento