Tenta la rapina in tabaccheria: ladro messo in fuga dal proprietario

L'episodio è successo sabato mattina nella frazione di Sant'Andrea. Un giovane malvivente ha minacciato il proprietario con un coltello da cucina ma è stato subito messo in fuga

CASTELFRANCO VENETO Un tentativo di rapina a dir poco maldestro quello che un giovane malvivente ha provato a mettere in atto nella mattinata di sabato 7 luglio. Alle 11.15 il ladro è entrato con felpa dotata di cappuccio, occhiali da sole e bandana nella piccola tabaccheria di via Lama, nella frazione di Sant'Andrea a Castelfranco.

Una volta all'interno della tabaccheria il ragazzo ha iniziato a minacciare il propietario con un coltello da cucina tenuto nascosto nella manica della felpa fino al suo ingresso nel negozio. Per due volte il ladro ha chiesto di farsi consegnare i soldi ma il gestore della tabaccheria è riuscito a mantenere i nervi ben saldi e ad allontanare il ladro che, per evitare di essere riconosciuto e fermato dalle forze dell'ordine si è dato alla fuga a piedi verso i campi sportivi di Sant'Andrea. Al momento della tentata rapina un testimone era presente all'interno della tabaccheria. La sua testimonianza è stata raccolta dai carabinieri di Castelfranco, intervenuti sul posto.

Nella foto qui sotto un'immagine della tabaccheria finita nel mirino del ladro.
tabacchi-3

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Zaia: «Zona arancione in Veneto durerà un paio di settimane»

  • Lascia un messaggio al bar: «Grazie, ho vinto quasi due milioni di euro»

  • Veneto zona arancione per un'altra settimana: «Penalizzati dall'ospedalizzazione»

  • Telepass: «Due anni di canone gratuito per i residenti nella Marca»

  • Dimagrire velocemente: che cos'è la dieta del riso

  • Covid: l'intestino può essere responsabile della gravità e della risposta immunitaria

Torna su
TrevisoToday è in caricamento