menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Giovane maniaco si masturba davanti a due donne in treno

E’ salito in treno, ha avvicinato una passeggera e ha cominciato a masturbarsi. Denunciato, è risalito sul locomotore e ha replicato

TREVISO — E’ salito in treno, ha avvicinato una passeggera e ha cominciato a masturbarsi. Denunciato, è risalito sul locomotore e ha replicato. Due denunce in un giorno per un marocchino di 20 anni per atti osceni in luogo pubblico.

Gli episodi si sono verificati giovedì mattina a bordo del Venezia – Udine, in particolare tra la stazione di Treviso e quella di Conegliano. Il giovane maniaco, dopo essere salito in treno, ha puntato a una quarantenne, ha mostrato le sue parti intime e ha cominciato a masturbarsi. La malcapitata ha fatto in tempo ad avvertire gli agenti della polizia ferroviaria che, pochi minuti dopo, sono riusciti a rintracciarlo e a denunciarlo anche per molestie.

Poco più tardi, dopo essere stato rilasciato, lo straniero è salito su un altro locomotore, questa volta avvicinandosi a un’anziana e ripetendo quello che aveva fatto poco prima. Per gli stessi motivi, anche questa volta la Polfer l’ha denunciato. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Dalla Rete

    Digos della Questura di Treviso, nominato il nuovo dirigente

  • Salute

    Monastier, nuova tecnica 3D per gli interventi a spalla e ginocchio

  • Cronaca

    Coniglietto intrappolato nel camino: salvato dai pompieri

Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento